La Formula E  arriva in esclusiva su Mediaset

Prosegue con successo la partnership tra la Formula E e Mediaset che trasmetterà in esclusiva in chiaro tutte le gare del prossimo mondiale: il decimo Campionato del mondo delle velocissime monoposto elettriche ideato dalla FIA (Federazione Internazionale dell’Automobile) potrà essere visto in diretta su Italia 1 e sul Canale 20 e in live streaming su sportmediaset.it a partire dal prossimo 13 gennaio 2024.

La stagione inizierà con l’E-Prix di Città del Messico sabato 13 gennaio 2024 e terminerà il 21 luglio a Londra e sarà la più lunga di sempre per il Campionato mondiale FIA Formula E con ben 17 gare.

Sono pronte a darsi battaglia 11 scuderie e 22 piloti per conquistare il titolo di Campione del Mondo, nella scorsa stagione vinto da Jake Dennis, pilota della Avalanche Andretti. 

Le gare avranno luogo su undici tracciati cittadini, distribuiti in tutto il mondo: ci saranno prove nelle strade di Città del Messico, Diriyah, Hyderabad, San Paolo, Tokyo, Misano, Montecarlo, Berlino, Shanghai, Portland e Londra.

Tra le principali novità nel calendario c’è il cambio di città in Italia: al posto di Roma, il circuito di Misano dove si correrà il 13 e il 14 aprile 2024 nell’autodromo intitolato a Marco Simoncelli. La pista romagnola è la terza new entry di questo mondiale insieme a Tokyo (il 30 marzo) e a Shanghai (25 e 26 maggio).

Mediaset è fiera di continuare a trasmettere in Italia l’unica competizione automobilistica con impatto ambientale zero, il Mondiale del futuro.

Aarti Dabas, Chief Media Officer, Formula E, dichiara: “Mediaset è un partner di lunga data, grande sostenitore della Formula E, e siamo lieti di estendere la nostra partnership. I fan della Formula E in Italia dalla prossima stagione avranno più gare in diretta su Italia 1, incluso l’attesissimo doppio Gran Premio di Misano, e un nuovo team di piloti Maserati MSG Racing. Il rapporto con Mediaset è una testimonianza del crescente appeal di uno sport motoristico unico e divertente. Appuntamento alla prima gara a Città del Messico tra un paio di settimane”.