Il murales di Fastweb si trasforma e diventa un inno alla Pace con il messaggio “Close the Gap. Peace is our Future” 

“Close the Gap. Peace is our Future”. E’ questo il nuovo messaggio che compare sul murales di Fastweb realizzato dallo street-artist Giulio Gebbia, in arte Rosk, nel 2021 a Milano in via De Castillia, 20. Ideato con il messaggio “Close the Gap, Open your Future” per sottolineare l’urgenza di eliminare tutte le distanze – i “gap” – che creano disuguaglianze per costruire una società sempre più inclusiva e più equa per tutti, il murales ora si trasforma e si fa portavoce di un messaggio di Pace.  

Sulla spinta della situazione internazionale e dei numerosi conflitti nel mondo, Fastweb ha deciso di lanciare alla collettività un messaggio forte per esortare le persone a lavorare insieme per colmare i “gap” e costruire la Pace, così essenziale per far fiorire la fratellanza tra i popoli del mondo. 

Fastweb ha deciso di sostenere Save the Children – l’Organizzazione che da oltre 100 anni lotta per salvare le bambine e i bambini a rischio e garantire loro un futuro – diffondendo un messaggio che restituisca fiducia in un futuro di speranza e di possibilità per tutti, soprattutto per le nuove generazioni, simboleggiate dai due bambini del murales mentre spingono muri solo apparentemente inamovibili per ridurre la distanza che li divide.

E sono proprio i bambini, simbolo di un futuro che è assolutamente necessario proteggere, a catalizzare il messaggio di Pace del murales perché sono loro, i più fragili, a pagare il prezzo più alto nei conflitti e a subire gli effetti devastanti della guerra, che lo street-artist Rosk ha voluto rappresentare sul murales. 

“Attraverso la reinterpretazione artistica del nostro murales vogliamo lanciare un nuovo potente messaggio che riaffermi il valore assoluto della Pace per creare le condizioni affinché tutti abbiano la possibilità di poter costruire il proprio futuro con serenità” ha affermato Walter Renna, amministratore delegato di Fastweb. “Supportando Save the Children vogliamo pertanto far risuonare ancora più forte il nostro appello per costruire tutti insieme una società di Pace”.

Per aiutare i bambini che soffrono in ogni angolo del mondo a causa dei conflitti, Fastweb effettuerà una donazione di 50mila euro al Fondo Emergenze per i Bambini di Save the Children per portare un aiuto concreto e contribuire ad alleviare le sofferenze dei più piccoli. 

La collaborazione tra Fastweb e Save the Children, proseguirà anche nel corso del 2024 e chi lo vorrà potrà anche donare direttamente per sostenere gli interventi dell’organizzazione a favore dei bambine e delle bambine nelle zone di conflitto.