Details of Beauty mette Brescia al centro della nuova campagna firmata Dare Studio

Capitale della cultura 2023 e orgogliosa testimone fin dal tempo dei Romani e dei Longobardi dell’espressione architettonica e artistica italiana, Brescia fa da sfondo alla nuova campagna adv del gruppo E’MODA, che ha affidato il progetto creativo a DARE STUDIO.

In un continuo rimando fra moda e arte, la campagna Details of Beauty mette in scena un dialogo virtuoso fra gli straordinari dettagli architettonici della città e le proposte del gruppo E’MODA, che da quasi cinquant’anni è la principale meta cittadina per chi vuole vivere un’esperienza di shopping d’eccellenza. 

Collezioni per la donna e l’uomo, proposte per il bambino, calzature e accessori di brand esclusivi sono protagonisti degli store del Gruppo, AdrianPam, PapàLupin e EuroModa: la qualità dei marchi proposti, un servizio su misura e la continua ricerca sul prodotto esprimono la passione che da sempre accompagna E’MODA e mettono in evidenza l’importanza delle creazioni di moda come perno della cultura contemporanea. 

I capi si animano nella cornice del Castello, del Duomo, del Foro Romano, della Piazza della Loggia in un riuscito gioco di close up che porta in primo piano i dettagli sorprendenti di questi luoghi iconici di Brescia, per rendere omaggio alle sue radici culturali. Attraverso questo progetto di comunicazione il gruppo E’MODA esprime la propria riconoscenza nei confronti della città.  

La campagna conduce lo spettatore in un suggestivo Grand Tour cittadino, invitandolo a esplorare l’essenza dei luoghi più suggestivi e la bellezza dei dettagli che caratterizzano le proposte E’MODA. In questo legame fra arte e fashion si definisce un viaggio emozionante nell’unicità di Brescia, la cui eredità artistica è uno straordinario patrimonio e il suo ruolo di centro creativo traina la moda italiana. 

La creatività della campagna ADV è stata sviluppata da Luca Rufini e la produzione è di Daniela Bogo con gli scatti della fotografa Federica Santeusanio e il videomaking di Riccardo Galli. Lo styling è stato seguito da Lisa Mancini. 

“Fare moda è arte: con questo concetto abbiamo voluto portare il brand verso un nuovo modo di pensare e di essere che valorizza la sua identità concreta, ma fuori dagli schemi. La città è stata l’ispirazione che ci ha accompagnato nell’idea di creare un dialogo fra il macro e i particolari: che si tratti di opere d’arte, monumenti e architetture, così come di moda, la qualità e la bellezza risiedono nei dettagli perché è la cura dei piccoli accorgimenti a emozionare”, ha commentato Luca Rufini, ceo e creative director di DARE STUDIO. 

Con la volontà di individuare una location coerente con i contenuti del progetto, per il lancio della campagna è stato scelto il Caffè della Stampa. Situato in Piazza della Loggia, dove è ambientato anche uno dei soggetti adv, è uno dei luoghi più vivaci della vita pubblica bresciana grazie alle assidue frequentazioni di giornalisti, politici e scrittori e a un ricco calendario di appuntamenti culturali: presentazioni di libri, mostre e momenti musicali accompagnano gli habitué del locale, dal consueto caffè, reso memorabile dalla partnership con Caffè Vergano, all’aperitivo. Dal 2022 la tradizione di questo luogo iconico di Brescia è portata avanti da Riccardo Tavazzi, che con la sua consistente esperienza imprenditoriale e passione per la città continua a tenere vivo lo spirito del Caffè della Stampa.