A dicembre Forbes è in edicola con un numero triplo

BFC Media ha presentato il numero di dicembre di Forbes, disponibile in edicola con un numero triplo: insieme al magazine nr. 74, il tradizionale appuntamento con Forbes Small Giants, il magazine che racconta le eccellenze delle piccole e medie imprese italiane e Forbes Responsibility, la selezione di Forbes dei 100 campioni della sostenibilità.

Il direttore di Forbes, Alessandro Mauro Rossi, ha voluto dedicare la cover story del magazine a Gianluca De Marchi, amministratore delegato di Urban Vision, che con la sua società ha contribuito al restauro completo e alla valorizzazione di quasi 400 edifici tra monumenti, chiese e palazzi storici. 

Il direttore ha però voluto dedicare l’editoriale alla collaborazione tra Marchesi Antinori e Banca Intesa per una grande operazione messa a segno in America: la prima volta che un’impresa italiana investe in Napa Valley. 

Un’operazione che dimostra che il Made in Italy può ritagliarsi un ruolo importante non solo con le esportazioni, ma imponendo un modello di fare impresa basato sull’innovazione, il coraggio e la capacità imprenditoriale.

Nelle sue 160 pagine, di cui 20 di pubblicità, Forbes #74 è ricco di servizi e approfondimenti utili per la business community come:

  • – LA LEGGE DELLA FRONTIERA: Per Elon Musk e Bill Gates l’intelligenza artificiale potrebbe sfuggire al controllo dell’umanità e distruggerla. Per molti scienziati è impossibile, perché l’IA non possiede coscienza, desideri o emozioni. Per qualcuno bisogna frenare il suo sviluppo, per altri accelerarlo. Di certo ora i governi devono decidere se e come intervenire. La chiave sarà trovare un equilibrio: garantire la sicurezza, ma senza soffocare l’innovazione.
  • – UN SECOLO DI MAGIA: A ottobre The Walt Disney Company ha festeggiato il centenario. Gli italiani sono stati tra i primi a innamorarsi di Topolino, che è arrivato nel 1930 e continua a catturare l’immaginazione di intere generazioni. “È un onore far parte della cultura del Paese”, dice il country manager Daniel Frigo.
  • – IL REGNO DELL BOLLICINE: Si produce tra le dolomiti e l’adriatico. È il vino italiano più esportato e più copiato nel mondo. Il prosecco, che prende il nome da un quartiere triestino, genera miliardi di pil per il veneto e il friuli, terre che già davano da bere agli imperatori romani. Oggi, insieme a tutto il settore, deve affrontare una nuova sfida: il calo dei consumi globali.

Ancora su Forbes: idee regalo di lusso per Natale, la classifica dei miliardari d’Oriente e una sezione Speciale Travel e molto altro.

In allegato a Forbes, Small Giants il magazine di oltre 130 pagine dedicato ai piccoli giganti del nostro paese. 

La cover story è dedicate al fondatore di Dyanema, brand noto nel flipping immobilare, Cristian Trio, per il suo contributo al processo di riqualificazione urbanistico finalizzato a gettare le basi per le città circolari. 

In questo numero anche un Servizio esclusivo all’interno dell’Academy di Bebe Vio, una scuola inclusive nata per dare ai giovani portatori di protesi di arto, il sostegno, le strutture e le possibilità per fare carriera.

Nelle sue 130 pagine di cui 15 di pubblicità, Forbes Small Giants offre, come sempre, tanti servizi e approfondimenti su argomenti utili per le piccole e medie imprese italiane trai quali:

  • – PENSARE CIRCOLARE: Dalla raccolta differenziata all’uso del legno nell’edilizia, passando per il car sharing e le nuove forme di mobilità. Carlo Ratti, docente al MIT di Boston, esplora i vantaggi delle città che abbandonano i sistemi lineari di produzione.
    – L’ITALIA DI DOMANI: Accesso al credito, materie stem, welfare. Riccardo di stefano, presidente Confindustria Giovani imprenditori, racconta le sfide dei nostri talenti per costruire il futuro.
    – I PICCOLI GIGANTI ARRIVANO IN SICILIA: Forbes Small Giants ha toccato Palermo per l’ultima tappa del 2023. Il viaggio alla scoperta delle Pmi giunge al termine, per quest’anno, dopo aver raccontato storie d’impresa provenienti da tutta Italia.

Sul magazine tanti servizi su arte, con il servizio sull’artista Ges Net, cultura, con un approfondimento sulla trasformazione ecologica Teatro Arcimboldi di Milano e ancora consigli per un Natale goloso.

Chiude il pacchetto di Forbes lo speciale 100 responsibility, l’annuale selezione delle 100 aziende che si sono distinte per l’attenzione alla sostenibilità nel 2023 raggruppate per diversi settori.