ScuolaZoo con Merck Italia, Merz Aesthetics e B. Braun per superare il divario generazionale nel mondo del lavoro

ScuolaZoo, la company per i brand che vogliono connettersi e dialogare con le nuove generazioni, grazie al lavoro della sua Unit di Brand Solutions ha progettato e realizzato “Mind The Gap”, progetto ha gettato luce sui desideri della Generazione Z nel mondo del lavoro e ha segnato un’importante pietra miliare nel dialogo intergenerazionale. 

Il progetto, messo in piedi con la collaborazione di tre prestigiosi partner aziendali, Merck Italia, Merz Aesthetics e B. Braun, ha portato una profonda riflessione su argomenti come lo smart working e i benefits aziendali, la salute mentale e la sostenibilità aziendale. 

“Mind the Gap” si è sviluppato in tre fasi chiave: una survey online che ha coinvolto 1.800 studenti dai 13 ai 24 anni, e con cui ScuolaZoo ha ottenuto dati preziosi che sono stati la base per i successivi confronti; una serie di workshop Interattivi, (organizzati da ottobre fino a febbraio 2024), con la partecipazione di professionisti esperti, rappresentanti della Gen Z e i CEO di Merck Italia, Merz Aesthetics e B. Braun. 

I manager di queste tre grandi aziende hanno infatti accettato di “tornare tra i banchi di scuola” per 4 ore intense e divertenti, in un’atmosfera informale e interattiva. Strutturati come lezioni in una vera e propria aula scolastica, con tanto di cattedra e registro per fare l’appello, questi appuntamenti sono serviti per esaminare temi cruciali come lo smart working, l’etica aziendale e la sostenibilità. 

Ma il clou del progetto è stato l’evento “Mind The Gap, Azienda Z – Istruzioni per l’uso”, che si è tenuto il 21 novembre presso il C30 di OneDay Group a Milano: tre ore di dibattito con panel misti, insieme a ospiti istituzionali, professionisti e rappresentanti della Gen Z. La discussione ha riguardato la costruzione di una nuova cultura aziendale con un focus particolare sulla salute mentale.

“La Generazione Z rappresenta la futura classe dirigente, ma è anche la generazione del “quiet quitting”, che cerca la serenità personale più della stabilità lavorativa”, ha commentato Gabriele Maria Sada, CEO di ScuolaZoo e belive. “Il progetto Mind The Gap ha fornito insight fondamentali su cosa attrae e allontana la Gen Z, offrendo alle aziende la chiave per intercettare e trattenere i migliori talenti, e ha segnato un passo significativo verso la costruzione di un futuro del lavoro più inclusivo, sostenibile e attento ai bisogni delle persone”. 

Il progetto “Mind The Gap” ha dimostrato il superamento del divario intergenerazionale, facilitando un dialogo costruttivo tra aziende e giovani.

Merck Italia, Merz Aesthetics e B. Braun hanno dimostrato un impegno concreto nel comprendere e soddisfare i bisogni delle nuove generazioni, e ScuolaZoo si è rivelato un partner di valore per la messa in piedi di questo progetto: con il suo approccio creativo e originale, ha realizzato un’importante occasione di incontro tra la Generazione Z e le aziende, raccogliendo il percepito dei ragazzi sul mondo del lavoro e trasformandolo in preziosi insegnamenti per i brand partner. 

Siamo estremamente vicini alle nuove generazioni, e trovare aziende disponibili e disposte ad ascoltarle è un privilegio che non può essere dato per scontato. Per questo ringrazio Merck Italia, Merz Aesthetics e B. Braun per il loro coinvolgimento attivo e la loro collaborazione”, è il commento di Simona Capoferri, Head of Sales & Brand Solutions di ScuolaZoo. “Il mio team si impegna a creare ogni giorno connessioni significative tra le aziende e la Generazione Z, e continueremo sempre a lavorare accanto a partner che abbracciano i nostri stessi valori”. 

Credits:

Company: ScuolaZoo
Simona Capoferri, Head Of Sales & Brand Solutions 

Maria Chiara Ciaramella, Brand Solutions Strategist

Giulia Banfi, Sales & Brand Solutions Account

Arianna D’Errico, Junior Brand Solutions Strategist

Francesco Impemba, Event Project Manager

Giovanni Di Giacomo, Presentatore e docente di Public speaking