FERPI, appuntamento a Roma in vista dell’Assemblea Generale

Una giornata densa quella di venerdì 17 novembre a Roma. Da tutta Italia confluiranno nella Capitale i soci di FERPI – Federazione Relazioni Pubbliche Italiana per la loro Assemblea Generale Ordinaria prevista nel pomeriggio, un’assemblea importante, a quasi un anno dall’insediamento del nuovo Consiglio e dove verranno definite anche alcune linee guida innovative nella direzione dell’impegno delle relazioni pubbliche e della comunicazione nelle imprese, nelle organizzazioni e nella società civile. 

L’assemblea generale sarà preceduta da due importanti appuntamenti. Il primo, al mattino, “Valore Condiviso. il futuro della rendicontazione si scrive oggi”, la nona tappa, quella finale, del Roadshow dell’Oscar di Bilancio Ferpi 2023, la cui cerimonia è prevista a Milano il 15 dicembre. Dopo aver attraversato lo Stivale,  l’Oscar si racconta a Roma, dalle 10,00 alle 12,30 in Assoholding (Viale Parioli 39C), in un evento pubblico.

Dopo il benvenuto di Lorenzo Echeoni, Executive Director Assoholding e l’introduzione di Filippo Nani, Presidente FERPI e Serena Bianchini, Delegata FERPI Lazio, sono previsti i contributi, con la moderazione di Vincenzo Manfredi, Direttore scientifico FERPILab, di: Gian Luca Galletti (Cons. Delegato Sostenibilità CNDCEC); Isabella Faluntano (Group Chief Sustainability Officer Angelini Industries; Raoul Romoli Venturi (Corporate Communication Director Ferrero Group); Alessandro Lama (Presidente Amusment Confesercenti e Resp. Comunicazione e Marketing Dedem); Cristina Blasetti (Football and Social Responsability Officer IGC, UEFA Football & Social Responsibility Committee member); Massimiliano Colognesi (Head of External Affairs Italy – BAT). 

Con la partecipazione di Daniela Bianchi, Segretaria generale Ferpi e Andrea Razeto, Coordinatore Commissione Progetto Speciale Oscar di Bilancio. Variegate alte professionalità che testimonieranno, una volta di più, sul valore della rendicontazione non finanziaria come documento di trasparenza di azioni e risultati certamente, ma anche e soprattutto ormai quale asset strategico di politiche e scelte aziendali.

Nel pomeriggio, alle 15,30, presso la sede dei Cavalieri di Malta in Piazza del Grillo 1,  una conversazione su prospettive e trend in vista della successiva Assemblea dal titolo “Sviluppo Integrale e Intelligenza Artificiale, l’impatto delle nostre scelte”, anche questo un evento pubblico, previa registrazione.

A partire da due prospettive, quella dell’Economia di Francesco e della Intelligenza Artificiale Etica. Dalla avvertita necessità di ridare un senso all’economia, riandando al significato etimologico del termine – cura della casa –, al cogliere l’opportunità e il senso etico dell’Intelligenza Artificiale anche come chiave di soluzioni efficaci sul fronte del contrasto alla povertà e del riequilibrio sociale. Le comunità professionali, e quella dei Relatori pubblici e dei Comunicatori in primis, possono/devono contribuire a questo sguardo diverso. 

Dopo un breve saluto da parte di Filippo Nani, interverranno, sollecitati da Felicia Pelagalli, Ceo di Culture ed esperta di Human Data e da Cristiana Rogate, Fondatrice e Presidente Refe Strategie di sviluppo sostenibile EFE, Mons Andrea Ciucci, Coordinatore della Pontificia Accademia della Vita e Giorgia Nigri Agulini, Economista Economy Of Francesco. Le conclusioni affidate a Daniela Bianchi.

Al termine di questa densa giornata, l’Assemblea Generale Ordinaria di FERPI. Occasione per fare il punto sui primi mesi di una rinnovata gestione della Federazione e promuovere quel senso di comunità proattiva e solidale che è il punto di forza dell’organizzazione. Accanto alle sue diverse competenze e professionalità.