Elena Soraya Aliyari Chief Sales Officer di Aryel 

Aryel, startup innovativa del settore AdTech, consente ad agenzie e brand di creare, distribuire e ottimizzare campagne di advertising immersive, raccogliendo al contempo dati preziosi, tra cui gli stati emotivi del pubblico e le caratteristiche del viso. Già dalla sua fondazione la startup opera in tutto il mondo ma per consolidare il suo ulteriore posizionamento sul mercato Elena Soraya Aliyari è stata nominata la nuova Chief Sales Officer.

Elena Soraya Aliyari

La manager, dopo una laurea in ingegneria civile, un’esperienza di 5 anni nel settore pubblicità ed eventi a bordo dell’azienda di famiglia e dopo aver lavorato come consulente per un’agenzia di realtà virtuale, si è unita ad Aryel non solo mettere in pratica le proprie competenze ma aver la possibilità di accompagnare nell’espansione una realtà così promettente.

Già Head Of Sales di Aryel dal 2021, sotto la leadership di Aliyari il team Sales ha registrato negli ultimi mesi registrato un’importante crescita di organico, toccando quota 12 persone, e di fatturato tra il 2022 e il 2023.

Aryel ha scelto Elena Soraya Aliyari per guidare l’espansione della startup partendo dagli UK. Il suo ruolo sarà quello di  coordinamento generale del team sales italiano, che gestisce dal 2021, e del team Sales UK oltre alla creazione della legal entity dell’azienda negli UK.

Anche prima del mio ingresso in Aryel, avvenuto nel 2021, avevo già ben chiaro il grande potenziale dimostrato dal progetto e dal team. Il mio background in marketing e l’aver lavorato con clienti importanti come Firestone, DJI, Erickson Edizioni, Marangoni Meccanica provenienti da tante industry diverse, mi ha permesso di approcciare ad Aryel conoscendo già le necessità e punti critici del mondo advertising e tecnologie immersive” spiega Elena Soraya Aliyari, CSO di Aryel.

Con la recente nomina di Elena Soraya Aliyari, Aryel punta a consolidare le partnership già ottenute, strutturare una rete di vendita più solida in Italia e far nascere una nuova rete di vendita negli UK e porre le basi per un’apertura che guarda sempre più all’internazionalizzazione.