“Enrico Mattei. Ribelle per amore”, in prima serata venerdì 3 Novembre su Rai 3  

In occasione dell’anniversario della morte, RAI Documentari, in collaborazione con Aut Aut Production, ripercorre le tappe più importanti della vita di Enrico Mattei. Attraverso la sua figura il racconto consente di conoscere il ruolo politico ed economico del petrolio nello scacchiere geopolitico europeo e mondiale di oggi, mettendo a fuoco le sfide che attendono l’Italia e l’Europa per assicurarsi una maggiore sicurezza e autonomia energetica, e proponendo una prospettiva storica per comprendere meglio il presente.

Il racconto è girato tra Milano, Torino, Roma, Matelica e Acqualagna, luoghi questi ultimi dove Mattei è nato e cresciuto. Le diverse testimonianze presenti nel documentario ci restituiscono un ritratto fedele e completo dell’arco esistenziale del personaggio. 

Nei palazzi che furono il quartier generale di Mattei, come la sede di Roma dell’Eni, importanti docenti di storia economica ed esperti di geopolitica approfondiscono il racconto biografico, mentre volti più noti al grande pubblico televisivo, come Giovanni Minoli e Monica Giandotti, offrono un punto di vista originale per comprendere il personaggio,

Il film si apre e si chiude con la testimonianza del magistrato Vincenzo Calia, che ha condotto le indagini che hanno acclarato, con sentenza del 2006, che l’aereo di Enrico Mattei cadde a causa di un sabotaggio.

All’interno di questa cornice narrativa, il documentario svela come la parabola esistenziale e professionale di Enrico Mattei, dai primi anni all’Agip sino alla guida di Eni e al braccio di ferro con le “sette sorelle”, sia stata alimentata dal suo forte rapporto con la fede e dalla sua intensa spiritualità, soprattutto da un forte sentimento di amore e devozione per la povera gente.

Ricco di materiali d’archivio inediti, resi originali da un attento lavoro di colorazione della pellicola 16 e 35mm originariamente in b/n, con il contributo di illustrazioni animate che ci portano dentro fatti privati o controversi della vita di Mattei, il racconto si avvale anche di alcune figure istituzionali che con entusiasmo lo hanno voluto celebrare. Tra gli altri il Ministro della Difesa, Guido Crosetto, che ci aiuta a portare lo spettatore per mano nella contemporaneità. 

In un momento difficile per il mondo intero anche a causa del tema dell’energia, “Enrico Mattei. Ribelle per amore” va considerato lo stato dell’arte sulla vicenda umana e imprenditoriale del massimo esponente dell’Impresa di Stato.