“Punti di vista”: la cultura dell’inclusione raccontata dai liceali nel podcast di CBM Italia

“Punti di vista” è il nuovo podcast di CBM Italia – organizzazione umanitaria impegnata nella prevenzione e cura della cecità e della disabilità evitabile e nell’inclusione delle persone con disabilità nel Sud del mondo e in Italia – che racconta il mondo della disabilità e dell’inclusione attraverso lo sguardo e le voci di studenti e studentesse del Liceo “Volta” di Milano. 

Il podcast, promosso insieme a Fondazione SON – Speranza oltre noi, rappresenta l’elaborato finale del progetto didattico “Sono Inclusivo”, a cui ha partecipato una classe di ragazzi durante lo scorso anno scolastico, con l’obiettivo di favorire l’inclusione e il protagonismo dei giovani con e senza disabilità, educare alla diversità e sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti delle persone con disabilità.

Per poter realizzare il podcast, i ragazzi hanno acquisito, nel corso dei mesi e guidati da esperti, diverse conoscenze sui diritti umani, soprattutto sui diritti delle persone con disabilità, e sui comportamenti che contribuiscono alla costruzione di una società inclusiva.

Il lavoro ha portato alla realizzazione del podcast “Punti di vista”, composto da 3 puntate, nelle quali i giovani protagonisti hanno dialogato tra di loro, intervistato ospiti e si sono cimentati nella registrazione – con la supervisione di Jacopo Cirillo (autore e sceneggiatore) che ha curato il percorso di realizzazione e produzione del podcast – raccontando quanto è importante utilizzare un linguaggio inclusivo e consapevole nella vita di tutti i giorni, perché il tempo libero, le passioni e lo sport devono essere accessibili a tutti. Hanno affrontato inoltre il tema della discriminazione. 

«Parlare di disabilità non vuol dire guardare da un’altra parte, ma nella stessa direzione, ed è quello che questi ragazzi e ragazze hanno cercato di fare attraverso il podcast “Punti di vista”. Nel corso dell’anno scolastico si sono messi in gioco e sperimentato in prima persona l’uso di un linguaggio e di comportamenti inclusivi a partire dalla quotidianità di ciascuno» commenta Massimo Maggio, direttore di CBM Italia. «Il progetto “Sono Inclusivo” ci permette di coinvolgere il mondo della scuola, che crediamo sia fondamentale per contribuire a diffondere una cultura dell’inclusione a partire dai giovani». 

«Il progetto “Sono inclusivo” ci ha dimostrato che costruire una cultura di relazioni e di incontri è importante per superare individualismi e guardare verso chi è più fragile. Anche lavorare a questo podcast ha permesso ai ragazzi di confrontarsi, in profondità, con il senso di comunità inclusiva che abbraccia e accoglie i loro coetanei con o senza disabilità» commenta Don Virginio Colmegna, presidente Fondazione SON.

“Punti di vista” è fruibile su Spotify e sulle principali piattaforme di distribuzione per podcast. Il progetto è promosso da CBM Italia, insieme a Fondazione SON – Speranza oltre noi, in collaborazione con Ledha Milano, San Gabriele basket, Valentina Bertani e Jacopo Cirillo.