Serie A 2023/2024: chi ha le migliori chance di vincere il campionato?

green and white soccer field at night time
Photo by Riccardo on Pexels.com

La nuova stagione di Serie A 2023/2024 è ufficialmente iniziata: alcune squadre importanti si sono già sfidate, come il derby Inter-Milan che ha visto i nerazzurri trionfare 5-1.

Noi tentiamo di capire chi potrebbe vincere lo scudetto 2024. Abbiamo analizzato i giocatori, le squadre e le rose. Inoltre, ci siamo serviti di alcuni algoritmi utili che hanno restituito dei risultati interessanti. Chiaramente, nulla è scritto in anticipo: scopriamo, dunque, chi potrebbe essere il vincitore di questo campionato 2023/2024.

L’Inter sembra essere la favorita

Stando ai pronostici di serie A consigli sul calcio, è il club nerazzurro quello in cima alla lista.

Le previsioni danno l’Inter come una delle squadre più favorite, se non quella che ha la probabilità più alta di essere la vincitrice del campionato di serie A di questa stagione. 

Dopo un inizio scoppiettante di stagione con la vittoria sul Milan di 5-1 già citata durante l’introduzione, la squadra allenata da Inzaghi ha già dato spettacolo e si è portata in posizione sopraelevata rispetto a molti altri club. 

Staremo a vedere se i pronostici saranno realizzati. Come i tifosi nerazzurri stessi sanno, l’Inter è una squadra che sa essere esplosiva ma che rischia di rallentare i ritmi nei momenti più critici. Perciò, sarà cruciale che la rosa sappia mantenere alto lo spirito, il livello di gioco e un turnaround efficace.

Ma anche altre squadre sono in lista

Nonostante le previsioni, ci sono molte altre squadre pronte a sgomitare per conquistarsi lo scudetto 2024. 

Milan, Juventus e Napoli seguono a ruota il club nerazzurro. Il Napoli, reduce dalla vittoria dello scudetto 2023 e dalle molte celebrazioni, potrebbe ancora riuscire a ottenere un trofeo di rilievo. Tuttavia, il Milan è considerata come più probabile vincitrice, seguita a sua volta dalla Juventus.

Stando alle quote attualmente disponibili, ecco come si posizionano le squadre favorite per lo scudetto 2024 al momento della scrittura di questo articolo:

●     Inter: posizione n°1, con una quota oscillabile tra i 2.00 e i 2.35

●     Milan: posizione n°2, con una quota che varia tra i 4.33 e i 4.5

●     Juventus: posizione n°3, variando tra i 4 e i 6 punti

●     Napoli: posizione n°4, quota poco variabile di 6 o 6.5 punti

●     Roma: posizione n°5, la posta si alza decisamente andando da 25 e 34

●     Atalanta: posizione n°6, con una quotazione di 33-34

●     Lazio: posizione n°7, andando da 41 a 50.

La lista prosegue, ma in linea di massima queste sono le 7 favorite alla vittoria dello scudetto. Come sempre, c’è un ampio divario tra la prima posizione e la settima. 

Gli sviluppi 

A poco più di un mese dall’inizio della competizione, avvenuta il 19 agosto e con data di fine stimata il 26 maggio 2024, le squadre devono ancora scontrarsi più volte prima di poter dire chi sarà il vincitore. 

Restano anche da vedere come si comporteranno le neopromosse che hanno preso il posto dello Spezia, della Sampdoria e della Cremonese. Stiamo parlando del Frosinone, del Genoa e del Cagliari, squadre che hanno già militato in serie A e che ci sono appena ritornate. Magari, avranno qualche asso nella manica per cui riusciranno a conquistarsi delle posizioni più solide all’interno del girone competitivo massimo del calcio italiano. 


Ciò che conta è tenersi aggiornati, in particolare se si vogliono effettuare dei pronostici con gli amici o al Fantacalcio. Le partite, infatti, possono riservare delle sorprese e il pallone è rotondo: questo significa che tutto può cambiare in qualsiasi momento… a volte, basta una sola partita per modificare ogni possibile risultato finale.

In conclusione

La stagione 2023/2024 è iniziata da poco e ha già regalato alcune emozioni forti. Giornata dopo giornata, sarà possibile capire sempre meglio chi è la squadra realmente favorita per la vittoria dello scudetto 2024. 

Gli equilibri sono in continuo cambiamento e sarà possibile vedere meglio le performance in campo di alcuni nuovi acquisti che si sono aggiunti alle rose dei club di Serie A. Il marketing online potrebbe essere determinante in questo. Inoltre, risulterà cruciale misurare l’impatto che la partenza di alcuni dei campioni che hanno caratterizzato la scorsa stagione avrà sul rendimento della squadra e del campionato più in generale.

Infine, il calciomercato resta aperto e non c’è da sorprendersi se a un certo punto i procuratori dei club riuscissero a mettere a punto dei colpi di un certo rilievo. Staremo a vedere gli sviluppi e cercheremo di capire come si evolverà tutta la stagione.