Gruppo Mondadori apre al pubblico il suo Archivio fotografico

L’Archivio fotografico del Gruppo Mondadori apre per la prima volta le porte al pubblico nell’ambito di Archivi Aperti, iniziativa organizzata dall’associazione Rete Fotografia e la cui IX edizione si svolgerà dal 13 al 22 ottobre 2023 in numerose città italiane.

Nella giornata di venerdì 20 ottobre sarà possibile, infatti, visitare presso la sede della Mondadori a Segrate (Mi) gli spazi che custodiscono l’enorme patrimonio fotografico del Gruppo.

L’evento sarà, inoltre, occasione per illustrare il prezioso lavoro che Mondadori Portfolio, l’agenzia fotografica del Gruppo Mondadori, ha affrontato dal 2011 ad oggi e che ha portato alla digitalizzazione di una rilevante parte dell’immenso archivio storico dell’editore e del prestigioso archivio Electa. 

Un percorso significativo di valorizzazione, durante il quale, attraverso il recupero di stampe, negativi originali, fotocolor e diapositive, sono tornati all’attenzione del pubblico nomi di grande fama come Mario De Biasi, Giorgio Lotti, Angelo Cozzi, Sergio Del Grande, Marisa Rastellini e altri autori che negli ultimi 60 anni hanno raccontato, attraverso i loro scatti, la storia del nostro Paese dalle pagine delle riviste Epoca, Grazia e Panorama

Oltre a Daniele Fiasca ed Elisabetta De Simone, rispettivamente Direttore ed Executive Manager di Mondadori Portfolio, interverrà anche Nadia Righi, Direttore del Museo Diocesano, che insieme alle curatrici Maria Vittoria Baravelli e Silvia De Biasi presenterà in anteprima la mostra “MARIO DE BIASI E MILANO. Edizione Straordinaria”, che il museo milanese ospiterà dal 14 novembre 2023 al 21 gennaio 2024 in occasione del centenario della nascita del grande fotografo di Epoca.

 Nel corso dell’evento, inoltre, il fotografo Antonio Quattrone eseguirà una lettura d’opera.

Il programma della giornata prevede anche una visita a Palazzo Niemeyer, capolavoro architettonico disegnato da Oscar Niemeyer e sede del Gruppo Mondadori.