SYM Italia Top Partner di Allianz Vero Volley Milano per la stagione 2023-2024

SYM Italia e il Consorzio Vero Volley hanno siglato un accordo di partnership per la stagione 2023-2024 che trova nella condivisione dei valori il loro punto di incontro: proprio su questo concetto il brand di Taiwan ha costruito il progetto #JointheTeams, all’interno del quale scenderà in campo al fianco della blasonata prima squadra di pallavolo femminile, che milita in serie A1, in nome della cultura sportiva e della qualità dell’offerta che contraddistinguono entrambe le realtà.

SYM avrà la qualifica di Offcial Scooter della formazione guidata da coach Marco Gaspari, candidata a una stagione da grande protagonista in Italia ed Europa con fuoriclasse, tra le altre, delle portacolori azzurre Alessia Orro, Beatrice Parrocchiale, Myriam Sylla e Paola Egonu. 

La scelta di sostenere la pallavolo femminile deriva da un percorso di avvicinamento allo sport e ai giovani intrapreso da SYM con l’obiettivo di posizionarsi sempre più come brand di riferimento sul tema della sicurezza, dove la scelta del partner riveste un ruolo molto strategico. 

La promessa di Vero Volley è capace di creare una salda relazione di fiducia con il proprio pubblico. SYM, affiancando il suo logo a quello del Consorzio, sottoscrive la medesima promessa, traslata nel mondo delle due ruote che si contamina di un’esperienza aggregante, vincente e sana come quella che si potrà vivere sul campo dell’Allianz Cloud di Milano e dell’Arena di Monza.

“Essere Official Scooter di un’eccellenza dello sport come Allianz Vero Volley Milano è per noi una stimolante prima volta” – ha dichiarato Yuan-Tse Lee, Managing Director di Sanyang Italia – “I nostri prodotti sono infatti la “messa a terra” dei valori che rendono il brand SYM differente e tra tutti il lavoro di squadra (che promuove efficienza ed obiettivi comuni.), la competizione (che ispira innovazione e crescita) e la passione (che trasmette affidabilità) sono quelli che maggiormente ci rendono affini al nostro nuovo partner.”