Tombolini lancia la campagna TMB Running

Lo stile per Tombolini è da sempre legato all’universo sportivo con cui condivide quei valori fondamentali – di rispetto, di dedizione, di forza di volontà e di profonda motivazione etica – che sono l’attributo fondamentale dell’essenza dell’uomo contemporaneo. Non è un caso che il brand marchigiano abbia, nel corso del tempo, intrecciato il suo dna con quello degli atleti e degli sportivi delle più svariate discipline fino a creare TMB, che ne fosse l’ideale corollario estetico. 

Una filosofia riassunta nella recente campagna adv di TMB per la FW 23 che ha come protagonisti gli young talent del domani, Dennis Curatolo, Giacomo Stabile, Enoch Owusu e Jacopo Martini. Sono stati i giovani campioni, infatti, a indossare per l’occasione le creazioni della proposta invernale della linea caratterizzate da un tailoring identitario e sartoriale capace di fare la differenza.  

Un’altra, importante espressione del dna sportivo di Tombolini, svelato da collaborazioni e partnership importanti, a cominciare dal suo ruolo di official fashion partner dell’AS Roma per tre stagioni consecutive fino ad arrivare a quelle più recenti. 

Speciali ambassador della TMB sono stati infatti Alessandro Pajola, playmaker della Virtus Bologna e della Nazionale italiana, ed Eleonora e Matilde Villa, le due giovanissimi promesse azzurre della pallacanestro. 

Senza dimenticare il link con i Calcianti, moderni gladiatori di una tradizione fiorentina unica nel suo genere, spesso visti con indosso i modelli del brand, e il campione olimpico di pattinaggio artistico su ghiaccio Matteo Guarise a cui Tombolini ha affidato, in passato, l’interpretazione della sua campagna adv.