Back to School: la guida di Tinder per navigare sull’app in totale sicurezza 

La fine dell’estate è alle porte e per i giovani che si sono goduti l’estate è ora giunto il momento di tornare sui banchi universitari. Per molti studenti fuorisede inizia una stagione di nuove esperienze e “prime volte”: le prime spese al supermercato, le prime lavatrici, il primo incontro con i coinquilini, i primi esami, la prima volta su una app di incontri. I dati dimostrano infatti che proprio in corrispondenza dell’inizio del nuovo anno universitario (tra agosto e settembre) Tinder registra il maggior afflusso di nuovi utenti, alla ricerca di connessioni ed esperienze.

Per aiutare i giovani a partire col piede giusto e imparare a orientarsi nel variegato mondo del dating, Tinder ha creato un Back to School Starter Kit, con tutto ciò che i nuovi utenti dovrebbero sapere per godersi un’esperienza di dating sicura e sana, oltre a tips su come creare il profilo perfetto, un dizionario del dating con le 20 parole più importanti da sapere e le tendenze da non perdere emerse dal report The Future of Dating di Tinder. 

Tinder è l’app di dating più popolare nei ragazzi di età compresa tra i 18 e 25 anni, con 84% di loro che si descrive come speranzoso e ottimista riguardo appuntamenti e relazioni 2”, afferma Leyla Guillany-Lyard, Senior Vice President of Global Communication in Tinder. “Vogliamo aiutare i giovani ad iniziare il loro percorso con il piede giusto, sfruttando ogni occasione per spronarli ad avere conversazioni libere e aperte con i loro genitori o amici”.

Ma non finisce qui: anche quest’anno, Tinder rinnova la sua partnership con University Network per dare il benvenuto a tutti gli studenti milanesi.

Con il suo ‘Welcome Kit’, dal 2 al 6 ottobre, in Piazza Burri – CityLife a Milano, University Network ospiterà infatti lo Student Village, dando la possibilità ai giovani di conoscere il mondo universitario e del dating in modo nuovo.

In qualità di partner ufficiale dell’evento, Tinder sarà presente con un corner dedicato, dove gli studenti potranno scattare foto per il proprio profilo e ricevere consigli per partire col piede giusto sull’app.

Rimanendo fedele alle origini del brand, nato proprio in un campus universitario, Tinder aiuterà gli studenti fuori sede appena arrivati a Milano a conoscersi, organizzando alla fine di ogni giornata dei veri e propri speed date dal vivo per incoraggiare gli studenti a trovare nuove amicizie e forti legami per il loro percorso universitario.

Iniziare l’università, ancor più se fuori sede, è tra quelle fasi della vita che non si dimenticano. Nuova vita spesso vuol dire nuove amicizie, crush e forse anche amori. In un momento ricco di cambiamenti nella propria quotidianità come può essere il back to school, conoscere nuove persone costituisce una enorme opportunità per crescere ed esplorare nuovi orizzonti, non a caso i dati di utilizzo di Tinder ce lo confermano”, commenta la dating expert e content creator Marvi Santamaria.

Ma, come emerso dal report The Future of Dating, la Gen Z è costantemente sotto stress e piena d’ansia, sentimenti che si possono accentuare in periodi di grandi cambiamenti, come il rientro in università tra esami, amicizie e nuovi amori.

In questo scenario appare sempre più prioritario per i giovani mostrarsi in modo autentico per intercettare persone affini e di conseguenza cercare la stessa trasparenza nelle frequentazioni”, continua Marvi. 

“La crescente importanza data dalla Gen Z al tema della salute mentale, inoltre, conferma quanto un dating “senza stress” sia fondamentale per loro. Stando a quanto emerge dai dati di Tinder, la Gen Z oggi sembra avere le idee molto chiare in fatto di relazioni (forse anche più delle generazioni precedenti, che avevano meno consapevolezze e strumenti!): partire da sé, per stabilire un ponte con l’altrə.”

Questo significa sia cercare persone che si prendano cura di sé stesse (il 75% degli intervistati crede che sia una qualità attraente in un Match), sia usare alcune precauzioni quando si conoscono nuove persone. Ecco alcuni esempi:

  • La relazione parte da te: assicurati di essere prontƏ al 100% prima di metterti in gioco e acquista fiducia in te stessƏ per mettere in mostra il tuo lato più autentico.
  • Cerca qualcuno che ti tratti con cura, fiducia e rispetto, e presta attenzione ai segnali di allarme. Se necessario, usa gli strumenti di sicurezza di Tinder per segnalare qualsiasi comportamento inappropriato! 
  • Presta attenzione alle green flag. Un profilo completo presenta almeno quattro foto, una bio completa, e la spunta blu!
  • Riconosci quando dire addio: se la relazione non decolla, fai sapere con gentilezza al tuo Match che è arrivato il momento di andare ognuno per la sua strada! 

Scopri questi e altri consigli all’interno del Back to School Starter Kit di Tinder. 

1 Dati interni di Tinder 2021 e 2022. 

2 Uno studio condotto da OnePoll per conto di Tinder su 4.000 single tra i 18 e i 25 anni che frequentano attivamente gli Stati Uniti, il Regno Unito, l’Australia e il Canada nel periodo compreso tra il 21 gennaio 2023 e il 7 febbraio 2023.