GSK con Ogilvy lancia la nuova la campagna di sensibilizzazione sul Fuoco di Sant’Antonio

Ogilvy si è aggiudicata la campagna di comunicazione sul Fuoco di sant’Antonio promossa da GSK per creare sensibilizzazione sulla patologia e sull’opportunità di vaccinarsi contro l’Herpes Zoster. Il progetto è stato assegnato a seguito di una gara, che ha visto Ogilvy succedere a Grey.

La soluzione vincente trovata da Ogilvy è stata applicare tecniche di psicologia comportamentale (behavioral science) per trasmettere al pubblico i dati e le evidenze delle ricerche scientifiche in maniera rilevante e facilitare l’attivazione per cercare informazioni e soluzioni presso il medico e i canali di informazione accreditati.

La creatività mette quindi in scena il Fuoco di Sant’Antonio come un pallone rosso che irrompe in un bar e rimbalza impazzito tra gli avventori, fino al momento in cui viene preso in mano da uno di loro: quest’ultimo diventa così simbolicamente un soggetto a rischio di sviluppare la patologia.

Patologia che invece può essere scongiurata grazie alla consultazione col medico e all’opportunità di vaccinarsi, come spiega la seconda parte dello spot.

La campagna, pianificata da Publicis Media e prodotta con BlackMamba, è on air sulle principali emittenti TV, e contemporaneamente in radio, sul web (display e social adv), digital OOH e affissione dinamica, oltre a specifici materiali di approfondimento in distribuzione nei principali centri medici e vaccinali.

“Questa campagna mette in luce la forza del modello Ogilvy, in cui competenze medico-scientifiche, strategiche, creative e digitali vengono orchestrate con efficacia. Comunicare temi di salute (personale e di interesse pubblico) in maniera rigorosa e creativa al tempo stesso, è requisito cruciale per brand e aziende healthcare che operano in un contesto comunicativo sempre più complesso e frammentato” dichiara Roberta La Selva, CEO di Ogilvy Italia. 

Credits: 

Presidente & Chief Creative Officer: Giuseppe Mastromatteo 

Client Creative Directors: Marco Geranzani, Giordano Curreri 

Art Director:  Andrea Molteni e Marco Mondani

Copywriter:  Andrea Cauteruccio e Claudio Oliveri

Head of Health: Francesco Gatti 

Account: Mariangela Arnosti 

Head of Strategy: Luca Tapognani 

Strategist:  Silvia Tasso

Head of TV Production: Sanam Bartoletti 

Senior Producer: Lorena Padovan 

CdP: BlackMamba 

Regia: Iacopo Carapelli

Centro Media: Publicis Media