Imprendiroma tra i partner di Fondazione Expo Roma 2030

Imprendiroma S.p.A. – tra i primari operatori in Italia nell’ambito della rigenerazione urbana e recupero di strutture immobiliari, quotata sul mercato Euronext Growth Milan (EGM) di Borsa Italiana – comunica di essere stata ammessa tra i partner di Fondazione Roma Expo 2030 a sostegno della candidatura della città Capitolina.

Imprendiroma risponde in tal modo in maniera efficace alle necessità contemporanee di innovazione, soprattutto in chiave di transizione ecologica e rigenerazione urbana, per puntare a diventare protagonisti del futuro sostenibile.

Guerino Cilli, Amministratore Delegato di Imprendiroma: “È per noi un onore essere stati ammessi tra i Partner della Fondazione e ciò rappresenta, per la nostra Azienda, un ulteriore opportunità per diventare protagonista del tessuto imprenditoriale romano e nazionale. Il nostro intento è quello di supportare la candidatura della città di Roma ad un evento così importante, oltre che per i risvolti economici, anche per l’immagine del Paese attraverso la promozione di un momento di confronto universale sui temi del progresso, della rigenerazione, dell’innovazione e dell’inclusione”.

L’Esposizione Universale è un evento internazionale che si tiene ogni 5 anni per 6 mesi e che ha l’obiettivo di promuovere lo sviluppo sostenibile e la cooperazione globale, dando la possibilità di condividere soluzioni e migliori pratiche su grandi temi di rilevanza mondiale. 

In particolare, l’evento del 2030 si concentrerà sullo sviluppo sostenibile e sul rapporto uomo-territorio mettendo in luce come l’uomo abbia le capacità di reinventare il proprio “habitat”, bilanciando sviluppo e sostenibilità ambientale.

La “Fondazione Roma Expo 2030”, costituita lunedì 18 luglio 2022, supporta la candidatura di Roma ad ospitare l’Esposizione Universale nel 2030. 

Composta da Unindustria, CNA Roma, Coldiretti Roma, Confcommercio Roma, Federlazio, Ance Roma-ACER e Confesercenti, la Fondazione sostiene il Comitato promotore Istituzionale allo scopo di dimostrare il vivo interesse e la piena condivisione di un grande progetto da parte di tutto il sistema imprenditoriale della Città, contribuendo concretamente alla sfida della candidatura di Roma.