Realtà Mapei Magazine diventa digitale

La rivista Realtà Mapei diventa digitale. Un’evoluzione naturale di un progetto che ha visto, in oltre 30 anni, la pubblicazione di circa 180 numeri cartacei e la creazione, nel 2001, di una versione International in lingua inglese seguita da 14 versioni locali.

L’idea di fondare una rivista da utilizzare come strumento di comunicazione aziendale ha origine da un’intuizione di Adriana Spazzoli, direttore marketing e comunicazione Mapei fino al 2019.

A partire dal primo numero, edito nel 1991, Realtà Mapei ha informato i lettori sulle novità del mondo Mapei e di tutto il settore, ospitando tra le sue pagine interventi tecnici di grandi nomi del mondo dell’edilizia, della progettazione e dell’architettura.

Oggi, grazie alla collaborazione tra la redazione della rivista e il team digital, Realtà Mapei si evolve per proseguire lo storytelling aziendale in modo più completo e attuale. 

Il web magazine è arricchito da nuovi contenuti multimediali: video, gallerie fotografiche, collegamenti ipertestuali. 

Fruibile dal sito su tutti i dispositivi digitali, anche nella versione International, si affianca alla rivista cartacea. Realtà Mapei continua a essere distribuita gratuitamente su abbonamento, con cinque numeri l’anno dedicati allo sviluppo monografico di argomenti di attualità nel mondo dell’edilizia come il restauro, le finiture murali, il ripristino del calcestruzzo.

Per celebrare il lancio di Realtà Mapei Magazine, in occasione di CERSAIE, l’appuntamento internazionale per il mondo della ceramica in scena a Bologna dal 25 al 29 settembre, Mapei allestirà presso il suo stand (A2, hall 35) un salotto dove la redazione realizzerà interviste ad ospiti ed esperti Mapei.