Coo’ee ed Europa Donna Italia ancora insieme per sensibilizzare sul tumore al seno metastatico 

Europa Donna Italia, il movimento che tutela i diritti alla prevenzione e alla cura del tumore al seno, torna in comunicazione con una nuova campagna in occasione della giornata nazionale di sensibilizzazione sul tumore al seno metastatico, il 13 ottobre. Anche quest’anno Coo’ee Italia, agenzia associata UNA e guidata dal CEO Mauro Miglioranzi, sarà il partner creativo e strategico dell’associazione.

Sulla scia del successo della campagna del 2022 «Una voce per tutte», anche quest’anno Europa Donna Italia darà visibilità all’informazione e alla sensibilizzazione di un tema che ha bisogno di essere condiviso e soprattutto ascoltato: il tumore al seno metastatico. 

Un’evoluzione importante, da «Una voce per tutte» a «Una volta per tutte» per supportare le 45.000 donne che vivono questa malattia e soprattutto per sostenere la loro voce verso tutti coloro che possono ascoltarle.

Dal muro di donne che ha caratterizzato la campagna 2022, passiamo a nuova ambientazione. 

Quattro pazienti, in quattro ambientazioni diverse si trovano al centro di un contesto affollato e vogliono farsi sentire. 

Chiedono percorsi specifici, studi clinici, nuove cure, benessere fisico e mentale, invalidità civile e si rivolgono a chiunque le possa ascoltare, in particolare a Istituzioni, Ministeri, Commissioni e Decisori regionali, che possono intervenire laddove hanno più necessità. 

Il video si chiude con il claim “per sentire basta l’udito, per ascoltare serve impegno”.

La campagna «Una volta per tutte» sarà declinata su vari mezzi, a partire dal 13 settembre, per iniziare a ricordare la scadenza della giornata mondiale del Tumore al Seno Metastatico, esattamente un mese prima. Saranno coinvolti tv, radio, cinema, stampa e affissioni con l’obiettivo di sensibilizzare il numero più alto di persone.

Promossa da Europa Donna Italia insieme a A.N.D.O.S., Favo Donna, Abracadabra e Oltre il Nastro Rosa, con il supporto di AIOM e Senonetwork, ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Salute e di Pubblicità Progresso. 

È stata creata e prodotta da Coo’ee Italia, pianificata e distribuita da Havas Media Italia: tutti questi partner hanno supportato Europa Donna Italia pro bono. 

Sarà pianificata su Rai, Mediaset, La7 e Discovery che hanno concesso gratuitamente gli spazi, così come su carta stampata, coinvolgendo Cairo e Mediamond. 

La diffusione coinvolge anche il web, con spazi offerti da Mediamond, Cairo e Manzoni, e la radio grazie ad Advertising e Open Space. Completeranno la diffusione anche gli spazi DOOH, concessi da Exomedia, Ipas, Pubbliroma, Apa, Mediamond, Streetvox, Urban Vision, Acone Associati in posizioni centrali di Milano e Roma, e una programmazione dedicata nei cinema italiani.