Corepla affida a Lorenzo Marini Group la propria campagna istituzionale

Dopo 25 anni di attività, Corepla vuole comunicare in modo autorevole la sua mission consortile, per coinvolgere i suoi stakeholder nel progetto delineato per raggiungere gli obiettivi posti dall’agenda 2030.

Il Consorzio infatti gioca un ruolo fondamentale nel percorso di transizione ecologica che il Paese sta perseguendo e si adopera con impegno costante per informare e sensibilizzare sui temi della raccolta e del riciclo degli imballaggi in plastica.

Per questo importante progetto istituzionale Corepla ha scelto Lorenzo Marini Group per trasmettere un messaggio rivolto agli stakeholder del Consorzio che consolidi la propria dimensione

valoriale sul territorio nazionale ed esalti la grande filiera di imprese consorziate, in grado di rappresentare un grande sistema di economia circolare molto importante per il nostro Paese.

La campagna usa un linguaggio simbolico grazie all’uso di illustrazioni artistiche e si articola su due soggetti che sono stati pianificati nei mesi di agosto e settembre su Corriere della Sera, La Repubblica, il Sole 24 Ore e La Stampa, per raggiungere un target ampio e qualificato.

Il primo soggetto, “ Io sono Corepla. E sottolineo RE”, propone l’illustrazione della vetta di una montagna che, grazie alla visione dei protagonisti appartenenti al Consorzio, sarà raggiunta nel prossimo futuro grazie al lavoro di tutta la filiera compatta e coesa verso un obiettivo comune condiviso.

Una promessa di valore – “Io sono Corepla” – a sostanziare l’orgoglio e l’autorevolezza raggiunta e riconosciuta dal Consorzio, in cui si sottolinea, con la frase “E sottolineo RE”, l’importanza valoriale costituita dalle due lettere “RE” – parte integrante del brand – che è la più importante.

Infatti le attività descritte nell’annuncio sono tutte legate al “RE” che esprime il cuore della promessa di marca e che racchiude tutti gli aspetti fondamentali delle attività del Consorzio.

Il secondo soggetto “Crediamo nella Reincarnazione” utilizza lo stesso linguaggio simbolico dell’illustrazione di una porta aperta nel cielo, integrato da un messaggio testuale forte e provocativo, per sottolineare l’effetto finale ottenuto dalle attività di recupero e riciclo del Consorzio.

Una comunicazione di grande impatto e di grande forza valoriale che non si perde nella didascalicità narrativa ma esplode la motivazione essenziale della esistenza del Consorzio stesso, la brand purpose appunto.

COREPLA

Giovanni Cassuti (presidente)

Andrea Campelli (direttore relazioni esterne e comunicazione)

Eleonora Brionne (responsabile comunicazione e ufficio stampa)

LORENZO MARINI GROUP

Lorenzo Marini : ceo & creative director

Ezio Campellone : general manager

Artemisa Sakaj : account supervisor

Elma Golloshi : account executive

Illustrazioni di Alberto Ribè