Compagnia Italiana Sali e Atisale accelerano sulla comunicazione delle novità del 2023

Il primo semestre del 2023 ha visto Compagnia Italiana Sali impegnata nel lancio sul mercato di importanti novità, che sono state accompagnate dalla ripresa di un’intensa attività di comunicazione multicanale che, come sempre nella storia dell’azienda, è stata finalizzata al raggiungimento di un duplice obiettivo: da un lato valorizzare i prodotti locali e regionali, una filiera italiana e sostenibile e il territorio, creando un ecosistema di qualità; dall’altro, fare cultura sul sale per educare, sensibilizzare e aumentare la consapevolezza dei consumatori nella scelta di prodotti di qualità, per il loro benessere e quello dell’ambiente.

Le campagne realizzate nella prima parte dell’anno, ideate dal marketing aziendale e prodotte dall’agenzia Tunnel Studios Milano, si sono focalizzate in particolare sul brand Salina di Sant’Antioco, il nuovo marchio registrato nato dalla collaborazione tra CIS e Atisale dedicato ai Sali provenienti dalla Salina sarda, e su alcuni prodotti top di gamma.

Le attività sono state diversificate su tutti i principali canali di comunicazione, spaziando dalla pianificazione di pagine ADV e pubbliredazionali sulla stampa di settore e generalista, a una campagna social affidata alla food creator di GialloZafferano Diletta Secco incentrata sul Fior di Sale di Camargue.

In autunno, invece, saranno attivate la campagna di cashback che vedrà coinvolti tutti i Sali Gourmet, e una campagna out of home di forte impatto visivo e comunicativo.

Fino alla fine di novembre, infatti, a Milano i tram della Linea 2 saranno brandizzati per promuovere il Fior di Sale di Camargue, mentre nella città di Napoli sarà l’Euro Tram Sirio a portare per le strade cittadine il Sale Iodato e il Sale rosa dell’Himalaya.

Anche la strategia comunicativa di Atisale si è concretizzata in una serie di iniziative multicanale mirate a valorizzare i prodotti locali delle Saline di Margherita di Savoia in Puglia e di Sant’Antioco in Sardegna e a farli conoscere e apprezzare da un target sempre più ampio di consumatori.

Le attività di comunicazione, anch’esse ideate dal marketing aziendale e prodotte dall’agenzia Tunnel Studios Milano, hanno spaziato dalle più classiche pagine advertorial sulla stampa di settore e generalista, a una campagna di promozione “Prendi due paghi uno”, che partirà in autunno, e sarà legata al nuovo Salino di Puglia in collaborazione con i supermercati Esselunga.

E sempre in autunno partirà un’altra importante iniziativa a livello comunicativo: lo chef Andrea Aprea, sarà, infatti, il nuovo Ambassador Atisale e promuoverà nel suo Ristorante e Bistrot milanese i preziosi Sali della Salina di Margherita di Savoia.

A questa attività si aggiungeranno, nella seconda metà dell’anno, un’ulteriore campagna out of home, che vedrà coinvolti i tram milanesi della Linea 2 che, fino a fine novembre, saranno brandizzati per promuovere il nuovo Salino di Puglia; e una campagna social in collaborazione con GialloZafferano che avrà come protagonisti lo chef Daniele Rossi e, ancora una volta, il nuovo Salino pugliese.