Omnia Comunicazione firma la campagna ‘Marche di Miele’

Omnia Comunicazione, l’agenzia di Fano specializzata in servizi integrati di comunicazione, ha curato la campagna ‘Marche di Miele’, il nuovo brand dei Consorzi apistici delle Marche uniti per tutelare e promuovere un prodotto che più di ogni altro racconta la biodiversità delle Marche, in cui l’apicoltura è sinonimo di sostenibilità ed eccellenza. Attraverso un brand unico, che racconta un alimento locale a chilometro zero, frutto del rispetto dell’ambiente e prodotto al 100% da api italiane e ha come obiettivo la tutela dei consumatori.

“Il logo ‘Marche di Miele’ – spiega Elisabetta Duchi, direttore creativo di Omnia Comunicazione – è stato progettato partendo da una piccola ape stilizzata e un insieme di celle esagonali, elementi grafici semplici ed espliciti che raccontano simbolicamente l’unione e la produzione di miele dei quattro consorzi della regione Marche e la silhouette del territorio marchigiano. Un marchio semplice, elegante ed immediato che accoglie nella composizione grafica una M come capolettera, l’iniziale del nome del marchio ‘Marche di Miele’”.

La comunicazione integra offline (pubblicità, affissioni, media) e online (sito internet, canali social) e mira a trasmettere al pubblico il legame tra il lavoro degli apicoltori con il territorio della regione Marche e la qualità del miele made in Marche.

“L’advertising di ‘Marche di Miele, Naturalmente Marchigiano’, che ritrae un apicoltore, avvolto dalla natura, con in mano un vasetto di miele, – prosegue Elisabetta Duchi – propone un’immagine che racchiude in sé più significati di lettura. Il lavoro dell’apicoltore non si limita a estrarre miele, ma entra nel merito della salvaguardia di un territorio, dove le api vivono e lavorano. Egli stesso è parte integrante del miele che produce, con la sua sapienza e la sua artigianalità, allo stesso tempo la cooperazione delle api è simile alla cooperazione degli apicoltori marchigiani, che si uniscono per tutelare un prodotto marchigiano, buono e di qualità”.

E’ stato realizzato, inoltre, un video istituzionale che verrà trasmesso nelle scuole, nei principali eventi, nei convegni e in altre giornate di studio che verranno realizzate all’interno del progetto.

“La campagna realizzata da Omnia – dichiara Frederic Oliva, presidente del Consorzio apistico della provincia di Pesaro e Urbino, capofila del progetto condiviso con i presidenti degli altri consorzi – risponde all’esigenza di affermare un’identità territoriale per il miele marchigiano e valorizzarne l’unicità. Grazie al nuovo marchio, gli apicoltori marchigiani potranno riportare a fianco della propria etichetta il brand ‘Marche di Miele’, che identifica, finalmente, la produzione di miele made in Marche 100% da apicoltori marchigiani”.