Allison Kirkby Chief Executive di BT Group

BT Group plc (” BT Group “) comunica la nomina di Allison Kirkby a Chief Executive. Subentrerà a Philip Jansen come amministratore delegato verso la fine di gennaio 2024 al più tardi.

Allison Kirkby

Allison è Presidente e CEO di Telia Company dall’inizio del 2020. Telia, con sede in Svezia, è il fornitore di telecomunicazioni e comunicazioni digitali leader di mercato per 25 milioni di clienti nella regione nordica e baltica. 

Si è trasferita nel settore TMT nel 2010, entrando inizialmente in Virgin Media, e più recentemente è stata Presidente e CEO di TDC (2018-2020), la più grande azienda di telecomunicazioni in Danimarca, e Presidente e CEO di Tele2 AB (2015-2018), la più grande società di telecomunicazioni sfidante in Svezia e nei Paesi baltici.

All’inizio della sua carriera ha ricoperto diversi ruoli finanziari e operativi presso Procter & Gamble (1990-2010) e si è qualificata come Chartered Management Accountant nel 1990 mentre era presso Guinness plc.  

Allison è amministratore non esecutivo presso BT Group dal 2019 ed è anche amministratore non esecutivo e membro del comitato di controllo di Brookfield Asset Management Limited.

Allison Kirkby ha dichiarato: “Sono incredibilmente onorata di essere stata nominata prossimo amministratore delegato di BT Group. BT è un’azienda così importante per il Regno Unito e per i nostri numerosi clienti sia nel Regno Unito che a livello internazionale ed è in una posizione unica per aiutare tutti a beneficiare dei rapidi progressi della digitalizzazione. I nostri prodotti e servizi non sono mai stati così importanti per il modo in cui i nostri clienti vivono e lavorano e, grazie al significativo investimento che BT sta investendo nell’infrastruttura digitale e nella modernizzazione dei suoi servizi, ci vedo giocare un ruolo ancora più importante in futuro. Essendo stato membro del consiglio di amministrazione del gruppo BT negli ultimi quattro anni, sostengo pienamente la nostra strategia e sono entusiasta di guidarla nella sua prossima fase di sviluppo, mentre cresciamo per supportare clienti, azionisti e l’economia del Regno Unito”.