Mizuno affida a Libera Brand Building Group il lancio del For Every Run Tour 

Mizuno, brand di sportswear giapponese e riferimento della community del running, ha affidato a Libera Brand Building Group lo sviluppo di un piano di attivazioni nazionali per il lancio del For Every Run Tour: un viaggio nei Mizuno Store di tutta Italia per diffondere la nuova idea di running del brand. L’obiettivo dell’iniziativa è ampliare e diversificare il target Mizuno, coinvolgendo tutti coloro che hanno voglia di scoprire il proprio lato runner. 

“La finalità di questa prima collaborazione con Mizuno è intercettare una nuova generazione di runner – afferma Roberto Botto, CEO & Founder del Gruppo Libera Brand Building – che non corre per la prestazione o per migliorare le proprie capacità atletiche, ma lo fa essenzialmente per divertirsi, sentirsi meglio, trovare nel movimento una fonte di benessere. Con il piano di attivazioni elaborato dal team creativo di Libera Brand Building vogliamo coinvolgere nuovi potenziali runner, stimolando le persone a entrare in contatto con una nuova parte di sée vivere il running come un’esperienza spensierata e ricca di positività.”   

Il For Every Run Tour comincerà la sua corsa da Torino il 6 giugno. Un viaggio che proseguirà nei Mizuno Store sparsi in tutto il territorio nazionale, con 17 tappe di pura energia e good vibes.

“Raccontare un running più divertente e spensierato è una sfida avvincente, soprattutto per un brand come Mizuno che da sempre viene associato principalmente all’idea di performance – afferma Stefania Nasso – Executive Director Libera Brand Building Group – Un primo tassello verso un riposizionamento più ampio che prende vita con un piano di attivazioni ricco di engagement. Durante ogni evento, i partecipanti avranno infatti la possibilità di testare l’energia delle nuove Collection della casa giapponese, allenarsi con i trainer Mizuno, ricevere omaggi e gadget ufficiali.Tutto questo, in un’atmosfera ricca di divertimento, musica, momenti aperitivo e un concorso speciale: coloro che racconteranno la motivazione che li spinge a infilare le scarpe e correre, parteciperanno all’estrazione di un’esperienza straordinaria alla Osaka Marathon, ospiti di Mizuno.”

L’energia del For Every Run Tour sarà arricchita da collaborazione d’eccezione, come quella con Esosport, primo e unico progetto di riciclo di scarpe da ginnastica in Italia e in Europa.

Un’iniziativa che coinvolgerà attivamente la community Mizuno: portando le proprie vecchie scarpe negli store, queste verranno riciclate e trasformate in pavimentazioni per parchi giochi e piste di atletica. 

Uno spirito condiviso anche da un altro partner del For Every Run Tour: Biova Project. La prima birra italiana contro lo spreco alimentare sarà infatti protagonista al momento aperitivo del Tour. Una realtà virtuosa, ideata da una startup italiana, che lotta quotidianamente contro gli sprechi, seguendo i principi dell’economia circolare e dell’upcycling. 

“Per le aziende sposare un approccio green e sostenibile è non solo d’obbligo, ma anche doveroso in ogni ambito: sviluppo, produzione e distribuzione del prodotto – afferma Klizia Miletto, Sport Marketing Manager di Mizuno – Ma vogliamo spingerci oltre. Il nostro brand slogan è REACH BEYOND, e rappresenta a pieno il nostro spirito di evoluzione continua ed intraprendenza. Legarci ad un progetto di economia circolare come Esosport, che dona una nuova vita al nostro prodotto, è per noi motivo d’orgoglio: uscire dai soliti schemi per prendere un impegno reale e sincero nei confronti delle future generazioni. Il Riutilizzo, la riparazione, il ricondizionamento e riciclo dei materiali e prodotti esistenti il più a lungo possibile estende il ciclo di vita degli oggetti, contribuendo a ridurre i rifiuti al minimo. Riciclare l’intersuola delle scarpe da running una volta che il prodotto ha terminato la sua funzione dona ulteriore valore alle nostre calzature. Il fatto che Esosport utilizzi le mescole per generare un materiale plastico impiegato nelle piste di atletica e nelle pavimentazioni dei parchi giochi ci fa sentire ancora più vicini ai nostri consumatori.”

Credits  

Roberto Botto – CEO & Founder
Enrico Chiadò Rana – CCO & Founder

Stefania Nasso – Executive Director Libera Brand Building Group

Carlo Dodero – Creative Director  

Alessio Nardelli – Senior Art Director

Gabriele Mori – Client Manager