I “Viaggi Stellari” nel nuovo numero di HTSI

L’estate da mettere in valigia. E’ il racconto del nuovo numero di HTSI in edicola venerdì 14 luglio con Il Sole 24 Ore. Un numero tutto dedicato ai viaggi, ai viaggi stellari, che esplora una nuova idea di vacanza.

In tempi di quiet luxury, alta ospitalità, servizi e comfort contano, ma il motore della scelta perfetta è l’unicità dell’esperienza. 

In un mondo ormai accessibile ai più, non si tratta di trovare nuove mete, ma di avere un approccio diverso, con due chiavi d’accesso: filantropia circolare e no limits.

I campi tendati che non lasciano traccia, si montano per una notte sulla spiaggia più spettacolare di Socotra e il giorno dopo spariscono. 

Una trasvolata in aliante di tutti gli Ottomila himalayani, per vedere l’Everest sfruttando le correnti ascensionali. 

Un’immersione di totale relax a Cabo Pulmo affacciati sulla più antica barriera corallina del pianeta. 

Un tour per conoscere terroir inediti e produttori di vini a latitudini impensabili, ma anche una tappa a Lima nel migliore ristorante del mondo.

E poi il meglio dell’ospitalità italiana, dal Lago Maggiore alla Capitale, e un carnet di indirizzi-passaparola di quei petit hotel de charme, intimi, fatti di pochissime stanze, dove si sta altrove come a casa propria, residenze sperimentate e promosse per la loro accoglienza familiare, ma con servizi di eccellenza e una garanzia di privacy assoluta.

Immancabili i consigli di shopping: dai tecno-device per sentirsi sicuri dappertutto, come il satellitare che va senza rete, ai solari iperfunzione dove il filtro e la cura sono integrati, fino ai classici di stagione: costume, cappello di paglia, ciabattine e ventaglio, rigorosamente nei colori del mare.