Umbro Italia torna nel calcio professionistico: accordo con Monterosi Tuscia FC

Umbro Italia e Monterosi Tuscia Football Club hanno firmato un accordo biennale di sponsorship. Il brand inglese vestirà la prima squadra e tutte le formazioni giovanili del club, che si appresta a disputare la sua terza stagione in serie C.

Mauro Fusano e Pino Magno

“Tornare nel calcio professionistico è sempre stato il sogno nel cassetto da quando, nel 2018, ho deciso di intraprendere l’avventura con Umbro”, sottolinea con grande soddisfazione Pino Magno, Ceo di NewAge, che con il presidente Fusano condivide le esperienze che la gestione di un’impresa comporta: un cammino ricco di difficoltà e soddisfazioni.

“Monterosi e Umbro hanno la stessa visione imprenditoriale di sviluppo. Credo che la nostra partnership sarà foriera di grandi soddisfazioni per entrambi” ha spiegato l’Ad del Monterosi, Avv. Anthony Hernest Aliano, che aggiunge: “si tratta di due aziende che sono rinate grazie all’ambizione e a un progetto lungimirante di due gruppi che vogliono affermarsi nel panorama calcistico italiano con, ovviamente, mission differenti, ma con un obiettivo unico, puntare alla qualità” 

Per Umbro, che negli anni ’90 ha vestito, tra le altre, Inter, Napoli e Lazio, si tratta del ritorno nel calcio professionistico italiano dopo il ritorno in Italia, nel 2018, grazie all’azienda pugliese NewAge. 

In questi quattro anni Umbro ha puntato molto sul calcio giovanile, sulle academy firmate dai grandi campioni del passato, ma ora è finalmente pronta a rientrare nel calcio che conta, grazie all’accordo raggiunto con il club del presidente Mauro Fusano.

“Stiamo lavorando per cercare le migliori realtà sul territorio nazionale, soprattutto giovanili”, aggiunge Luigi Boccia, teamwear & sponsorship manager di Umbro Italia. “Sono stato impressionato molto positivamente dal lavoro che sta svolgendo il Monterosi, anche a livello giovanile. Siamo motivati ad avviare una collaborazione che punti ad importanti successi”.