I valori di Amadori al centro della sua nuova campagna TV

Amadori torna in tv col nuovo spot Gente che Ama, una campagna che vuole esprimere la filosofia e i valori di un’azienda che, nel solco del suo fondatore, porta qualità e innovazione sulle tavole degli italiani, grazie a prodotti buoni e gustosi, garantiti dalla filiera integrata e italiana. 

Il film in live action, realizzato con VMLY&R Italia e prodotto da The Box, sarà on air su tutti i principali network televisivi da domenica 18 giugno con un film istituzionale da 30’’ e uno da 15’’. 

In un’ottica di comunicazione multicanale e integrata, oltre allo spot tv verrà realizzata una campagna ad hoc con contenuti sviluppati anche per le piattaforme social e digital. 

Il nuovo posizionamento pubblicitario descrive la filiera integrata attraverso il trait d’union del prendersi cura di tutto e della passione per il lavoro, che unisce gli oltre 9.000 collaboratori dell’azienda: dall’acquisto delle materie prime fino alla distribuzione finale del prodotto, in tutte le fasi è fondamentale l’impegno delle persone di Amadori, che anche per questo sono state scelte come protagoniste della prima parte dello spot. 

La seconda parte concentra invece l’attenzione sulla versatilità dell’offerta e su due delle linee di maggior successo: “Il Campese”, pollo allevato all’aperto ed eccellenza della produzione, e “Ama, Vivi e Gusta”, la nuova linea vegetale che ha segnato l’ingresso di Amadori nel mercato del plant-based. 

La messa in onda del film istituzionale segna anche il debutto in tv del nuovo logo Amadori, che accompagna il claim a rimarcare il forte senso valoriale di questi spot: perché anche chi vede nella cucina un modo di prendersi cura degli altri e di renderli felici, “Ama”. 

“Il concept Gente che Ama, nella sua immediatezza e leggerezza, vuole raccontare un’azienda che si impegna a soddisfare le diverse esigenze dei consumatori, coi suoi prodotti a base di carni bianche, rosa e proteine vegetali”, spiega Matteo Conti, Direttore Centrale Marketing Strategico. “La nuova campagna è positiva, inclusiva ed esprime a pieno il posizionamento della marca, coniugando la storica e distintiva passione per fare bene il proprio lavoro con la continua spinta ad innovare ogni aspetto della produzione e, allo stesso tempo, il prendersi cura delle persone, delle comunità e di tutti gli aspetti della filiera integrata.”