Pasta Garofalo lancia una nuova wave della campagna “Ama oltre la Forma” a supporto al Pride Month 

Il Pastificio Garofalo rinnova il suo impegno a supporto del Pride Month, a conferma dello spirito che lo contraddistingue da sempre, un’inclinazione naturale all’inclusività, al rispetto delle scelte altrui, alla libertà di espressione e all’Amore in ogni sua forma e accezione, proprio come accade in cucina. 

In occasione del mese dedicato al #Pride, ricorrenza internazionale che si celebra nel mese di giugno, lo storico pastificio di Gragnano presenta un nuovo progetto dedicato all’amore oltre alla forma, basato su due ingredienti specifici: libertà e inclusività. 

Ama oltre la Forma, infatti, è la nuova wave di una campagna che vede protagonista la pasta. Perché ogni identità ha la sua forma, esattamente come la pasta: c’è chi è contorto come i fusilli, chi è estroverso come le farfalle e chi tira sempre dritto come gli spaghetti. 

Per celebrare tutte le forme nel rispetto di ogni diversità, Pasta Garofalo ha realizzato 400 box esclusive, con una grafica contraddistinta dalla bandiera arcobaleno, e uno speciale formato con pasta mista classica mixata a quella integrale, all’insegna della super varietà di formati, di colori e di gusto. 

La call to action lanciata dal brand invita a preparare una ricetta inclusiva e a condividere l’iniziativa sul proprio profilo Instagram con il tag @pastagarofaloit e l’hashtag #amaoltrelaforma. 

In particolare, il Pastificio Garofalo sostiene le associazioni che organizzano il Pride di Napoli, Roma e Milano. 

La campagna Ama oltre la Forma vive sui canali social di Pasta Garofalo, per diffondere con rapidità i propri messaggi e per continuare a sensibilizzare su tematiche attuali come quelle che coinvolgono la comunità LGBTQIA+.
Il progetto si potrà seguire con l’hashtag #amaoltrelaforma