BeRebel torna on air con una campagna omnichannel creata da Caffeina

Caffeina, Digital Native Agency, che accelera gli experience brand, prosegue il suo supporto alla comunicazione, dopo il soft launch di settembre, di BeRebel, la nuova assicurazione auto a chilometri, con pagamento mensile e senza vincoli di durata, con una campagna omnichannel che mette in luce la convenienza di pagare solo per quello che si consuma.

Il progetto parte dalla volontà di BeRebel di valorizzare il posizionamento insito nel suo DNA: riuscire a cambiare le regole del gioco. Un brand, diverso dalle solite assicurazioni che offrono servizi poco personalizzati, in linea con i nuovi stili di guida degli italiani.

Il progetto infatti prevede la realizzazione di una campagna di lancio, nata proprio dall’esigenza di ribellarsi alle regole dell’assicurazione tradizionale.  Da qui l’idea di riscrivere le regole della polizza auto su ogni mezzo. 

Oltre a TVC, radio, OOH, DOOH, social e digital, sono stati individuati nuovi media in linea con i valori del brand: ad esempio, a Milano è stata realizzata la personalizzazione di biciclette e aree bici BikeMi, per comunicare che BeRebel è l’assicurazione auto perfetta per chi ama pedalare.

“Siamo entusiasti di collaborare con BeRebel in questa nuova avventura, con una campagna omnichannel di grande impatto. Caffeina condivide con BeRebel la passione per il non convenzionale e l’audacia nel superare limiti e confini, e siamo certi che insieme riusciremo a raggiungere nuovi traguardi e obiettivi concreti, offrendo a tutti gli Italiani la possibilità di “ribellarsi” con noi.” – Tiziano Tassi, CEO di Caffeina 

La nuova campagna ha preso vita anche nell’offline, dove la convenienza di BeRebel arriverà in questi giorni sui sacchetti del pane delle maggiori città italiane, con copyad che sfruttano lo slang locale per attirare nuovi potenziali clienti. Proseguirà poi durante la Design Week a Milano, dove i “ribelli” potranno sfruttare in modo creativo The Corner, lo spazio di 342 mq in 3D presente sulla stazione di Porta Garibaldi.

“Abbiamo ideato una strategia di lancio avvolgente, utile a raccontare un prodotto nuovo sul mercato in maniera diversa, puntando su equity di marca e valorizzando la selling proposition di BeRebel. Aprile è un mese denso di appuntamenti: tra la Pasqua appena passata, la Design week e il ponte del 25 Aprile, ci sembrava il momento giusto per concentrare la nostra comunicazione su Milano. E da ribelli, abbiamo voluto sperimentare mezzi non convenzionali. Perché BeRebel è un game changer nel settore assicurativo auto italiano e con Caffeina stiamo trovando il modo di esserlo anche nella comunicazione.” –  Giovanni Carparelli, Head of Marketing di BeRebel

La comunicazione della campagna, oltre a TVC, radio, OOH, DOOH, social e digital, sfrutta al meglio anche l’audio streaming: il Brand e l’Agenzia, infatti, sono stati i primi a sperimentare lo Scripted Host-Read, un nuovo formato ADV di Spotify, che attraverso i podcast consente di raggiungere utenti premium e non solo free aumentando dunque la platea di ascoltatori.

CREDITS

BeRebel
Leonardo Felician, CEO & Founder

Giovanni Carparelli, Head of Marketing

Luca Micheli, Digital Marketing Specialist 

Chiara Rossi, Digital Marketing Specialist 

Giulia Pinardi, Digital Marketing Specialist 


CAFFEINA

Tiziano Tassi, CEO

Antonio Marella, Partner & COO

Federico Saccani, Executive Creative Director

Federica Fragapane, Client Services Director

Eleonora Reggiani, Account Supervisor

Sara Margheritta, Account Manager

Federica Mentasti, Account Executive

Alessandra Oddi, Creative Supervisor

Cecilia Dallafina, Content Designer

Simone de Angelis, Content Designer

Giovanni Piragine, Social and Content Manager

Alice Cagnani, Head of Strategy

Erica Mussini, Strategic Planner

Riccardo Antonicelli, Media Director

Alessandra Comencini, Digital Media Supervisor

Massimo Pausche, Digital Media Specialist 

Simone D’Aniello, SEO Specialist

CDP

Black Mamba, TVC

Stefano Monticelli, Executive Producer

Martina Repossi, Producer

Marco Bellone e Giovanni Consonni, regia

Emanuele Zarlenga, DOP

23HB, Audio Production

Veronica Marcucci

FM, OOH e DOOH

Mauro Balducci, Executive Producer

Alice Cirimelli, Senior Project Manager

Leonardo Castellano, DOP