“Quando meno te lo aspetti”: il podcast sul disagio psicologico giovanile

Al via il 24 gennaio la serie podcast originale “Quando meno te lo aspetti”, realizzata da Radio 24 in collaborazione con Fondazione Progetto Itaca, curata e condotta da Nicoletta Carbone, giornalista e autrice di Obiettivo Salute in onda tutti i giorni sulla radio del Sole 24 Ore. 

“Quando meno te lo aspetti” è un viaggio nel disagio psicologico giovanile raccontato dai protagonisti di queste storie. Storie che parlano di sofferenza – dei ragazzi e dei loro familiari – ma anche di grande coraggio. Si tratta di una prima serie di Podcast, che sarà seguita da una seconda e da altri approfondimenti sul tema, che è purtroppo di estrema attualità e che vede numeri in continua crescita in Italia e nel mondo. 

Si parla di 89 milioni di ragazzi e 77 milioni di ragazze tra i 10 e i 19 anni (Rapporto UNICEF) che in questi ultimi anni, a causa delle limitazioni riguardanti le relazioni sociali per la pandemia, vivono e hanno vissuto un disorientamento psichico: negli adolescenti i disturbi più frequenti sono la sensazione di mancanza d’aria, problemi di ansia, di sonno, la depressione.

In Italia secondo l’indagine commissionata dal Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi (CNOP\2021), i 5.621 psicologi presi in esame riportano un incremento del 31% dei pazienti in terapia con meno di 18 anni. Tra loro 1 su 2 vive un disagio psicologico e 1 su 10 manifesta un disturbo.

Come aiutarli? E’ necessario rinforzare la rete di aiuto agli adolescenti e alle loro famiglie, promuovere comportamenti di prevenzione sanitaria con attività informative ed educative, favorire l’integrazione interdisciplinare creando nuove reti di contatto e apprendimento per gli studenti. E soprattutto è importante parlarne per superare lo stigma sociale e chiedere aiuto per ritrovare serenità e voglia di vivere.

Questo podcast vuole essere l’occasione per fare luce sul disagio psicologico giovanile – che i numeri ci dicono essere in crescita – ma è anche un’opportunità per trovare le parole e i modi per raccontarlo e descriverlo. Ancora troppo spesso chi affronta una fragilità psichica si trova a dover fare i conti con lo stigma che la nostra società costruisce intorno al malessere della mente. Dal buio, però, si può uscire, le soluzioni ci sono: basta trovare il coraggio per andare oltre i pregiudizi, per condividere la propria sofferenza e chiedere aiuto. E questo vale per i ragazzi ma anche per le famiglie che vivono loro accanto.  – sostiene Nicoletta Carbone, conduttrice di obiettivo salute su Radio 24 – È importante che sappiano di non essere soli nell’affrontare questa sfida”.

“Quando meno te lo aspetti è un percorso narrativo importante per Progetto Itaca,- commenta Francesco Baglioni, Direttore di Progetto Itaca – perché racconta come l’esperienza del disagio psicologico negli adolescenti e giovani adulti si manifesta negli aspetti più quotidiani e normali della vita dei ragazzi e può prendere forme diverse, spesso non immediatamente riconducibili a un disturbo mentale. Un racconto oggi attuale e speriamo utile per le famiglie. Il tempo dell’uscita dalla pandemia è infatti segnato, per molti, dalla difficoltà a tornare a desiderare l’incontro con l’altro e dalla tendenza a cercare sicurezza nell’isolamento, fisico o relazionale, e in rapporti sempre più mediati dalla tecnologia. ‘A volte io ho paura di voi più che della solitudine’ recita una canzone di Samuele Bersani di qualche tempo fa. Parole attualissime che descrivono come l’isolamento, non solo fisico, può essere vissuto come un rifugio sicuro, ma diventa con il tempo condizione favorevole all’insorgere di veri e propri disturbi della psiche. I podcast raccontano con la voce dei protagonisti la vita vissuta con la fragilità psichica come compagna. Figli e genitori, colpiti in seconda battuta, ma non meno intensamente, dalla sofferenza psicologica dei propri amati ragazzi”.

CREDITI

Testi di Nicoletta Carbone

In redazione Laura Vanossi 

Sound design Carlo Salvatore

Producer Riccardo Poli