2WATCH entra a far parte di OBE – Osservatorio Branded Entertainment

2WATCH, media-tech company che mette in contatto i brand con le nuove generazioni attraverso il gaming, l’e-sport e la pop culture, aderisce a OBE – Osservatorio Branded Entertainment, l’Associazione che studia e promuove la diffusione sul mercato italiano del branded entertainment come leva strategica per la comunicazione integrata di marca.

Fondata da Fabrizio Perrone, imprenditore e già ideatore di Buzzoole, 2WATCH è strutturata su 3 asset principali: intrattenimento, tecnologia e gestione dei talenti, finalizzati alla creazione di un circuito virtuoso capace di valorizzare il branded entertainment attraverso progetti e attività multipiattaforma.

Obiettivo di 2WATCH, infatti, è quello di allargare l’audience delle competizioni e dei format legati all’e-sport e al gaming attraverso il coinvolgimento di personaggi pubblici inusuali, l’utilizzo di tecnologie innovative per l’intrattenimento, l’organizzazione di competizioni dedicate a tutti i casual gamer e la creazione di format di intrattenimento incentrati anche sulla cultura pop.

2WATCH, infatti, produce e distribuisce format di intrattenimento per campagne di comunicazione dedicate alla Gen Z sulle principali piattaforme di live streaming ed è anche una talent factory che offre percorsi di formazione ai propri creator. Inoltre, in ambito videogame, ha sviluppato tornei dedicati a studenti e un’applicazione proprietaria (2WATCH Esports). Proprio grazie al know how interno e alla forte sinergia con il mondo del gaming, 2WATCH ha creato una Unit dedicata al branded entertainment all’interno dei Metaversi.

Fabrizio Fiorentino

Entrare in OBE è per noi motivo di orgoglio e rappresenta una evoluzione naturale per il nostro brand che dedica molte energie alla creazione e allo sviluppo di format di intrattenimento e campagne creative per la Gen Z – afferma Fabrizio Fiorentino, Chief Marketing Officer di 2WATCH – Il settore della comunicazione e dell’intrattenimento è cambiato radicalmente negli ultimi anni e, insieme a esso, è cambiato il modo di fare branded entertainment: i contenuti passivi lasciano spazio alla fluidità e all’interazione e il futuro della comunicazione da parte dei brand sarà incentrato sulla loro capacità di essere persistenti su piattaforme che necessitano di grande presenza come quelle di live streaming e i metaversi. Per questo motivo – conclude Fiorentino – continueremo ad ampliare il nostro palinsesto e quest’anno lanceremo un progetto basato su Intelligenza Artificiale, Virtual Reality e Motion Capture che permetterà ai brand di avvicinare e ingaggiare le nuove audience”.

Accogliamo con grande entusiasmo tra i nostri Associati 2WATCH, media-tech company specializzata nell’intrattenimento, con particolare riguardo al gaming, agli e-sport e al metaverso, e nella creazione di contenuti ed esperienze rivolti alle nuove generazioni. – dichiara Simonetta Consiglio, Direttrice Generale di OBE – Il loro ingresso offre un ulteriore opportunità per l’Osservatorio di approfondire e confrontarsi su nuove modalità di ingaggio delle audience e sul ruolo che possono rappresentare nella relazione tra i brand e il proprio pubblico”.