Acne Italia presenta la nuova campagna per Terre des Hommes 

Adottare un bambino a distanza crea un legame unico e speciale, che migliora anche la vita del donatore e non solo quella del bambino. È proprio questo il tema della nuova campagna ideata dall’agenzia creativa ACNE Italia: adottare un bambino a distanza significa sentirlo sempre vicino, averlo sempre al proprio fianco. 

Grazie all’adozione a distanza di Terre des Hommes, c’è anche questa componente fondamentale nella vita di un bambino oltre a una scuola, un insegnante, libri e penne, cibo, medicinali, vaccinazioni e un posto dove giocare e sentirsi protetto. Una soluzione per proteggere un bambino dalla violenza e costruire le basi per un futuro migliore e consapevole.

Con la regia di Igor Borghi e la produzione a cura Olympique, il film ci racconta come la quotidianità di un uomo alle prese con le difficoltà della vita quotidiana possa essere permeata e trasformata dalla consapevolezza di non essere mai solo, grazie al legame con la bambina che ha adottato a distanza.

Un film delicato che prova a coinvolgere un pubblico nuovo, che non ha ancora preso in considerazione questo genere di sostegno, anche grazie ad una attenta pianificazione digitale e sul circuito degli schermi outdoor, curata dagli esperti media dell’agenzia.

E’ proprio vero che, come ci ha aiutato ad esprimere Acne, adottare un bambino a distanza significa sentirlo sempre vicino. Con l’adozione a distanza si crea un legame speciale e unico tra sostenitore e bambino. I momenti più belli per noi sono quelli in cui un donatore o una donatrice ci chiama per raccontarci l’emozione che prova nell’aprire una busta con la nuova fotografia o un piccolo disegno, consegnare la posta ai bambini che con gli occhi che luccicano fanno domande su persone e città tanto lontane ma soprattutto quando una storia si conclude bene. Cosa intendo? Quando veniamo a sapere che grazie all’adozione a distanza un bambino o una bambina ha concluso il proprio ciclo scolastico. Alcuni arrivano a frequentare l’università: prima del sostegno non osavano neppure sognarlo.  La pandemia e gli effetti della guerra stanno purtroppo peggiorando la situazione dei bambini e delle bambine in tante parti del mondo: meno cibo, rischio di matrimoni precoci o lavoro minorile. Non possiamo e non vogliamo arrenderci e dobbiamo continuare a cercare un sostenitore per ogni bambino che fa parte dei nostri progetti” dichiara Anna Agus, Responsabile Raccolta Fondi Individui Terre des Hommes Italia.

Credits

ECD: Emanuele Viora, Andrea Jaccarino

CSO: Filippo Ferraro

Copywriter: Amina Gatti

Art Director: Francesca Chiarugi

Strategist: Anca Acaru

Production: Olympìque

Director: Igor Borghi

DOP: Luca Esposito

1st AD: Annabella Da Ru

Executive Producer: Tommaso Fajdiga

Producer: Silvia Fazio

Junior Producer: Elisabetta Zecca

Set Designer: Sabrina Tempesta

Stylist: Ingrid Pastore

H&MU: Maria Boykova

Cast: 

Marco: Giampiero Judica

Bambina: Emanuela Sartori

Chef: Fabrizio Martorelli

Editor: Lorenzo Colugnati

Colorist: Claudio Beltrami

Mix audio: Top Digital

Sala incisione: Cat Sound