L’Italia, un paese di ascoltatori e appassionati fruitori di storie indimenticabili e grandi voci secondo la nuova ricerca Audible Compass

Anno nuovo, tempo di bilanci. Anche nel 2022 appena concluso  l’audio-entertainment ha continuato a essere un fenomeno globale che non accenna a fermare la sua corsa: podcast, audiolibri e serie audio contano sempre più appassionati in tutto il mondo. A questo trend non fa eccezione l’Italia, Paese in cui l’audio-entertainment è da ormai diversi anni entrato di diritto a far parte della dieta mediatica delle persone di tutte le fasce di età. 

A indagare le abitudini degli ascoltatori italiani arriva Audible Compass 2022, un’indagine internazionalerealizzata da Kantar per conto di Audible – società Amazon tra i maggiori player nella produzione e distribuzione di audio entertainment di qualità (audiolibri, podcast e serie audio). Audible Compass conferma che per gli italiani l’ascolto è ormai un’abitudine consolidata, con il 65% degli intervistati che ascolta contenuti audio (audiolibri, podcast o serie audio) con regolarità.

Matthew Gain, Senior Vice President di Audible in Europe, commenta: “Tra le ragioni-chiave del successo dell’audio entertainment in Italia c’è l’estrema qualità delle produzioni, grazie a una filiera di eccellenza che va dagli autori ai narratori ai tecnici. Audible continuerà con entusiasmo il suo impegno nella produzione di contenuti sempre nuovi, scommettendo su nuovi formati e nuove voci che possano appassionare sempre più persone.

Juan Baixeras, Country Manager Spain & Italy di Audible commenta:La ricerca evidenzia come l’Italia si distingua positivamente in termini di abitudini di ascolto. I contenuti audio in questo Paese fanno ormai pienamente parte della vita quotidiana delle persone, a prescindere dal luogo in cui vengono ascoltati. Audible dà accesso a un mondo di contenuti, da ogni luogo e in ogni momento, e continuerà a investire, sperimentando sempre più in sinergia con l’industria creativa italiana.” 

COSA AMANO ASCOLTARE GLI ITALIANI? 

Nel 2022 gli italiani hanno ascoltato oltre 35 milioni di ore di contenuti su Audible[1]. Tra i fattori che fanno scegliere un contenuto invece di un altro ci sono l’argomento e la trama (82%), un narratore coinvolgente (81%) o noto (53%), oltre ovviamente all’autore (69%).

Parlando di narratori, le voci più amate sono quelle dell’attore Alberto Onofrietti, che per Audible ha letto oltre 400 ore e più di 50 titoli, tra cui quelli della regina del crimine Agatha Christie o classici per bambini come le fiabe dei fratelli Grimm, e Silvia Cecchini (oltre 330 ore lette su Audible), che ha narrato capolavori come Via col vento o Don Chisciotte. Menzioni d’onore anche a Stefano Trillini, voce rassicurante di innumerevoli titoli di self-help su Audible, e all’attrice Viola Graziosi, che ha dato vita a numerosi titoli di autori come Cesare Pavese o Isabel Allende, tra i più amati dal pubblico.

Gli ascoltatori italiani sembrano apprezzare particolarmente i contenuti audio originali: più di 6 intervistati su 10 (61%) hanno espresso entusiasmo per le opere scritte appositamente per l’audio e per gli autori che creano storie pensate per essere ascoltate, invece che lette o guardate. L’audio entertainment è sempre più percepito nel nostro Paese come un genere a se stante, con un’offerta in costante crescita e sempre più contenuti audio-first, come dimostra il successo dei tanti Audible Original usciti nel 2022, come Maxi di Roberto Saviano o Nero Come L’Anima di Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi.

GLI AUTORI E I TITOLI PIÙ AMATI SU AUDIBLE NEL 2022

Gli autori più popolari su Audible.IT sono molto diversi tra loro, e sono la prova che su Audible.IT c’è davvero un titolo per tutte le orecchie e per tutti i gusti: si tratta del filosofo Umberto Galimberti, la cui bibliografia si trova quasi interamente su Audible, della regina dei romanzi rosa Lucinda Riley e di Marcel Proust, quest’ultimo a riprova del fatto che gli audiolibri possono essere un modo per connettersi, o ri-connettersi, anche alla letteratura classica.

Tra i titoli di punta del 2022 su Audible.IT, fantasy, classici e saghe familiari dominano la classifica degli audiolibri, mentre per quanto riguarda i podcast dominano il crime, l’investigazione e, ancora una volta, il fantasy[2].

Audiolibri:

1)    La saga di Harry Potter di JK Rowling, letta da Francesco Pannofino

2)    Il Conte di Montecristo di Alexandre Dumas, letta da Moro Silo

3)    L’inverno dei Leoni di Stefania Auci, letta da Ninni Bruschetta

Podcast:

1)    Maxi di Roberto Saviano 

2)    Nero come il Sangue di Carlo Lucarelli and Massimo Picozzi

3)    The Sandman: Atto II di Neil Gaiman e Dirk Maggs

L’ASCOLTATORE È UN CONSUMATORE CROSSMEDIALE

È ormai una convinzione del passato quella per cui chi ascolta un audiolibro non sia anche un lettore: il 78% degli ascoltatori italiani di audiolibri ha, infatti, letto anche un e-book o un libro stampato nell’ultimo anno. Oltre l’83% degli ascoltatori intervistati, anche italiani, apprezza questo formato anche perché consente loro di scoprire più libri nel corso dell’anno, sfruttando momenti in cui non si potrebbe leggere perché impegnati a fare altro (ad esempio faccende domestiche, sport, percorso casa-lavoro). L’ascolto aumenta dunque il tempo dedicato ai libri e alle storie raccontate da grandi voci e permette a tutti di fruire di grandi classici o di nuove uscite per le quali magari si fatica a ritagliare un momento durante la giornata. 

PERCHÈ SI ASCOLTA

La ragione più frequente per cui ci si rivolge ai contenuti audio (audiolibri, serie audio e podcast) è da una parte il desiderio di intrattenersi, ma dall’altra quello di imparare qualcosa di nuovo. Questi sono i due principali driver di ascolto, con il 66% degli intervistati in tutto il mondo che ha scelto ciascuna motivazione. 

L’Italia è allineata con questo risultato, ma è significativo che il 60% degli intervistati italiani indichi anche il relax tra le principali motivazioni per l’ascolto, e che il 65% dichiari che i contenuti audio aiutino a staccare dalle preoccupazioni e dalle sfide della vita quotidiana.

A CASA O IN GIRO: PER GLI ITALIANI L’AUDIO È UN COMPAGNO FEDELE PER TUTTA LA GIORNATA

La casa si conferma ancora una volta il luogo ideale per ascoltare audiolibri o podcast, preferita dal 64% degli intervistati italiani. Tuttavia, le storie da ascoltare in cuffia sono anche fedeli compagne on the road per il 42% degli italiani: in auto o sui mezzi pubblici, per raggiungere ad esempio l’ufficio o luoghi di svago.

Un dato interessante sugli intervistati del nostro Paese, è che il 29% di loro “sceglie di non scegliere” un luogo o un’occasione preferita per l’ascolto, definendo semplicemente l’audio-entertainment un fedele compagno durante tutta la giornata. Il dato è nettamente più alto rispetto a tutti gli altri Paesi intervistati (la media globale è infatti del 13%), a riprova che l’audio-entertainment è ormai un’abitudine radicata nella vita quotidiana degli italiani. 

Gli italiani, inoltre, scelgono sempre di più i contenuti audio perché li aiutano a diminuire il cosiddetto “screen time” giornaliero (61% degli intervistati contro 56% di media globale), che tra smartphone, PC e TV ci porta a passare tantissime ore davanti a uno schermo.

TOP 10 DEI PODCAST PIÙ ASCOLTATI NEL 2022 

  1. Maxi di Roberto Saviano (Audible Original)
  2. Nero come il sangue di Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi (Audible Original)
  3. The Sandman: Atto II di Neil Gaiman e Dirk Maggs (Audible Original)
  4. The Sandman: Atto I di Neil Gaiman e Dirk Maggs (Audible Original)
  5. Nero come l’anima di Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi (Audible Original)
  6. Storie brutte sulla scienza di Barbascura X (Audible Original)
  7. Il podcast di Alessandro Barbero: Lezioni e Conferenze di Storia a cura di Fabrizio Mele 
  8. Seveso – La Chernobyl d’Italia di Matteo Liuzzi e Niccolò Martin, letto da Massimo Polidoro (Audible Original)
  9. Le grandi battaglie della Storia di Alessandro Barbero
  10. La Piena – Il meccanico dei narcos di Matteo Caccia e Mauro Pescio (Audible Original)

TOP 10 DEGLI AUDIOLIBRI PIÙ ASCOLTATI NEL 2022 

  1. Harry Potter: La Saga Completa di JK Rowling, letto da Francesco Pannofino
  2. Il Conte di Montecristo – Versione integrale di Alexandre Dumas, letto da Moro Silo
  3. L’inverno dei Leoni: La saga dei Florio 2 di Stefania Auci, letto da Ninni Bruschetta
  4. I pilastri della terra: Kingsbridge 1 di Ken Follett, letto da Riccardo Mei
  5. I leoni di Sicilia: La saga dei Florio 1 di Stefania Auci, letto da Ninni Bruschetta
  6. Per niente al mondo di Ken Follett, letto da Riccardo Mei
  7. I Miserabili di Victor Hugo, letto da Moro Silo
  8. Tre di Valerie Perrin, letto da Lucia Mascino
  9. Dune: Il ciclo di Dune 1 di Frank P. Herbert, letto da Alessandro Parise
  10. Mondo senza fine: Kingsbridge 2 di Ken Follett, letto da Riccardo Mei

[1] Fonte: ricerca interna Audible

[2] La top 10 degli audiolibri e podcast è disponibile in appendice