WeRoad lancia una nuova iniziativa di guerrilla marketing

Negli ultimi giorni sui social impazzano le foto di alcuni manifesti di animali scomparsi. Ma non stiamo parlando di cani smarriti, né di gatti o altri animali domestici, bensì di quattro creature piuttosto insolite da avvistare all’interno di grandi città: da Roma a Madrid, da Napoli fino a Londra e Parigi, un alpaca, un cammello, una scimmia e una renna si sono persi e i loro padroni li stanno cercando.

Nei poster – dei semplici fogli A4 – non viene nominato alcun brand, ma la soluzione a questo mistero è “a portata di QR Code”: infatti, scannerizzando il codice presente sui fogli e unendosi quindi (almeno simbolicamente) alla ricerca degli animali smarriti, si atterra sul sito di WeRoad, in una pagina in cui viene offerto uno sconto su tutti gli itinerari di viaggio. 

Questa iniziativa, chiamata “Missing Animals”, è la nuova trovata di guerrilla marketing global ideata da WeRoad, la community di viaggiatori on the road più grande d’Europa, in occasione del lancio della sua nuova promozione digital: dal 16 gennaio sono attivi sconti fino a 200€ per viaggiare con WeRoad su turni selezionati in partenza da maggio 2023. 

Il team di WeRoad non è nuovo a campagne di guerrilla marketing originali e curiose. Ma com’è nato il concept di “Missing Animals”? Lo racconta Margherita Galluzzo, Head of Global Brand Marketing di WeRoad: “In ufficio stavamo parlando del fatto che ci mancavano tutte le meravigliose creature che abbiamo incontrato durante i nostri viaggi alla scoperta del mondo. Così abbiamo deciso di mettere alcuni manifesti (senza citare il brand) tra le strade di Londra, Berlino, Madrid, Barcellona, Parigi, Milano, Roma, Napoli e Bologna. Tutti gli animali che abbiamo scelto si possono incontrare negli itinerari WeRoad più amati dalla nostra community: le renne selvatiche dell’Islanda, le scimmie delle giungle della Thailandia o dei templi in Nepal, gli alpaca in Perù e Colombia, i cammelli delle dune del Marocco o della Giordania”. 

La campagna ha già generato 18.000 visite alla landing page in un solo weekend, e ha portato a centinaia di condivisioni sui social media (con storie, post o reel) contenenti la mention agli account di WeRoad di tutte le country. 

CREDITS

Copy and art: WeRoad Creative Studio (Margherita Galluzzo, Giulia Flamà, Chiara Bertorelle, Martina Paradiso)

Head of Global Brand: Margherita Galluzzo

CMO: Fabio Bin