Definite le date di pubblicazione di RadioTER 2022

Come previsto dal calendario ufficiale dell’indagine sull’ascolto radiofonico in Italia “RadioTER 2022”, si sono concluse le rilevazioni del secondo semestre 2022 e dell’anno intero 2022.

Federico Silvestri

Al riguardo il Dott. Federico Silvestri, Presidente di TER -Tavolo Editori Radio srl, ha evidenziato: “con riferimento all’indagine principale, relativa all’ascolto nel giorno medio, nei 7 giorni, nonché l’ascolto nel quarto d’ora e la durata dell’ascolto, realizzata da GfK Italia e Ipsos, le rilevazioni del secondo semestre 2022 e dell’anno intero 2022 si sono concluse il 19 dicembre u.s.; il 12 dicembre u.s. si sono concluse anche le rilevazioni della seconda wave dell’indagine parallela realizzata da Doxa”.

Il Dott. Silvestri ha inoltre reso noto che la pubblicazione sul sito web di TER (“www.tavoloeditoriradio.it”) delle anticipazioni dei dati del secondo semestre e dell’anno intero dell’Indagine principale “RadioTER 2022” avverrà giovedì 19 gennaio 2023 e che la pubblicazione sul sito web di TER del volume, in formato elettronico, dei dati del secondo semestre e dell’anno intero dell’Indagine principale “RadioTER 2022” è prevista per martedì 28 febbraio 2023.

Contestualmente, si sono chiuse nei giorni scorsi le iscrizioni all’Indagine statistica sull’ascolto radiofonico in Italia “Radio TER 2023”.

“Anche per quest’anno l’adesione all’indagine è stata molto alta” ha commentato Silvestri “le emittenti radiofoniche iscritte all’indagine infatti sono complessivamente 268, di cui 18 radio nazionali e 250 radio locali. Per ciò che riguarda l’impianto metodologico, Radio TER anche nel 2023 sarà costituita da due indagini, con metodo CATI, basate su campioni nazionali rappresentativi dell’universo di riferimento (persone presenti sul territorio italiano di almeno 14 anni di età).”

“L’avvio delle rilevazioni – ha proseguito Silvestri – è previsto per il 17 gennaio 2023, data in cui daremo inizio all’Indagine Principale di Radio TER 2023. La stessa – ha aggiunto Silvestri – si basa su 120.000 interviste telefoniche nel corso dell’anno 2023, suddivise in quattro trimestri di rilevazione di 30.000 interviste ciascuno. Tali interviste verranno realizzate da GfK Italia e Ipsos e produrranno, per tutte le emittenti iscritte a Radio TER 2023, i dati degli ascoltatori nel giorno medio, nei 7 giorni, nonché l’ascolto nel quarto d’ora e la durata dell’ascolto”.

“Inoltre” – ha aggiunto Silvestri – “vi sarà un’indagine parallela, basata su 20.000 interviste telefoniche, nel corso dell’anno 2023, realizzata da Doxa, che permetterà di alimentare le modellistiche di creazione della copertura dinamica a quattro settimane. A livello di singola emittente – ha concluso Silvestri – i dati dell’Indagine Parallela verranno integrati con i dati dell’Indagine Principale in un database denominato Nastro di Pianificazione. Le rilevazioni della prima wave dell’Indagine Parallela avranno inizio il 2 maggio 2023”.