Sissi: Mercoledì 4 gennaio l’ultimo episodio della seconda stagione

Le avventure della più grande influencer del suo tempo (e oltre), la leggendaria sovrana e intramontabile icona di bellezza e irrequietezza Sissi, della serie firmata Sven Bohse per RTL giungono al termine della seconda stagione.

L’amore matto e disperatissimo tra Sissi e Franz, con qualche digressione della prima per il fascinoso Conte Gyula Andrássy, vede l’Imperatore partire in guerra contro la Prussia.

Sissi rimane quindi da sola, a governare, accanto all’assai odiosa suocera. Per la giovane Sovrana sono tempi duri e difficili… 

Andrássy, intanto, riesce a convincere i ribelli a non appoggiare Bismarck ma, nonostante ciò, gli austriaci non reggono l’urto prussiano e, a peggiorare le cose, si scatena un’epidemia di colera…

La guerra è perduta. Franz torna, ferito nel fisico e nell’anima, dal fronte. E, convinto della sua infedeltà, manda Sissi in Ungheria, con pieni poteri per poter concedere al popolo un libero parlamento e una costituzione. 

La Dieta approva la proposta, ma solo a condizione che Franz venga proclamato Re d’Ungheria, indossando la corona di Stefano: nessuno, però, sa dove questa si trovi, tranne il leader dei ribelli Ödön Körtek. L’uomo è in prigione ed è malato di colera: sarà Sissi a incontrarlo e persuaderlo a rivelare il segreto. Ma è proprio così che l’Imperatrice, contagiata, si troverà in fin di vita. Franz, pazzo di dolore, corre da lei…