Natale al cinema: numeri da record in tutte sale The Space Cinema

Santo Stefano è stato il giorno di maggiore affluenza in sala dall’inizio della pandemia: sono state ben 700mila le presenze registrate il 26 dicembre in sala.

I dati forniti sull’andamento del box office durante il periodo natalizio raccontano di un grande successo per The Space Cinema e per tutto il settore: solo il 26 dicembre sono state registrate 700mila presenze in sala; attestandosi come la giornata con più affluenza al cinema dall’inizio della pandemia”, dichiara Francesco Grandinetti, General Manager di The Space Cinema.

Poi prosegue: “Sono numeri che attestano una grande voglia da parte del pubblico di tornare a vivere l’esperienza inimitabile del cinema in sala. Merito soprattutto del capolavoro di Avatar: La via dell’acqua, ma anche del ritorno di Aldo, Giovanni e Giacomo che, con Il Grande Giorno, hanno ricordato a molti il piacere di una bella commedia in sala.  Hanno funzionato bene anche l’ultimo film di Steven Spielberg The Fabelmans, la biografia di Whitney Houston e il film per tutta la famiglia Il Gatto con gli Stivali- L’ultimo Desiderio. Ma il successo di un altro titolo come Le Otto Montagne (con Borghi e Marinelli), già premiato a Cannes e terzo nella classifica del giorno di Santo Stefano, continua Grandinetti, testimonia ancora una volta l’importanza del cinema italiano per la rinascita del nostro settore.”

“Siamo molto orgogliosi dei risultati ottenuti che sono frutto anche dell’ambizioso processo di rinnovamento che The Space Cinema sta portando avanti ormai dalla fine del 2021 : molti dei cinema che abbiamo  rinnovato e rilanciato quest’anno (come Bologna, Treviso, Vicenza o Torino) hanno registrato infatti il tutto esaurito, con la maggioranza dei biglietti acquistati in anticipo online, segno di un forte apprezzamento da parte dei clienti e di un cambio di abitudini che ci  dà ulteriore fiducia per quanto ci aspetta nel 2023 .” conclude  Francesco Grandinetti, General Manager di The Space Cinema.