ARTE lancia il nuovo settimanale di attualità online “ARTE Europa Settegiorni”

Aiutare i cittadini europei a rimanere informati su tutti i temi di attualità più importanti per il Vecchio Continente. È con questo obiettivo che è nata “ARTE Europa Settegiorni”, la nuova rubrica d’informazione esclusivamente online e dall’approccio altamente innovativo.

Disponibile sul canale culturale Arte in Italiano, il magazine prevede ogni settimana l’uscita di un nuovo episodio che, in una quindicina di minuti, offre un reportage approfondito su almeno due argomenti dell’attualità europea, dalla politica all’economia, passando per società e cultura. 

Ogni puntata è online dal sabato ed è condotta da giornalisti madrelingua  in tedesco, francese, inglese e spagnolo, ma punta a raggiungere un’utenza ancora più ampia grazie ai sottotitoli in italiano, polacco, greco e ungherese (disponibili dal lunedì), proseguendo così con coerenza l’obiettivo del canale culturale di rivolgersi ai cittadini europei nella loro lingua. 

Con uno stile diretto, informale e personale, ogni episodio di “ARTE Europa Settegiorni” viene inoltre distribuito sul canale YouTube di ARTE e sui canali digitali di diffusione dei partner, ossia alcuni dei principali media continentali: Internazionale(Italia), El País (Spagna), Le Soir (Belgio), Gazeta Wyborcza (Polonia), Kathimerini (Grecia) e Telex (Ungheria).

Disponibile sui nostri vettori digitali e su quelli dei nostri partner, questa nuova offerta consente ad ARTE di compiere un ulteriore passo verso la concretizzazione della propria vocazione europea, confermando la propria ambizione di diventare il marchio culturale e audiovisivo europeo per antonomasia”, ha spiegato Emelie de Jong, Direttrice del programma ARTE. 

La redazione dei programmi d’informazione propone un approfondimento sull’attualità europea — attraverso reportage e analisi — che spazia dalle mode ai grandi temi transnazionali: i vertici di Bruxelles, la guerra in Ucraina, ma anche i dibattiti sul futuro dell’Europa e le storie reali dei suoi cittadini, come i giovani polacchi che si arruolano e vanno al fronte, la famiglia tedesca che accoglie i rifugiati o l’azienda italiana nel settore della ceramica che diventa green. 

Diversi i temi di attualità trattati dagli episodi già disponibili, che cercano di rispondere ad alcune delle domande più frequenti tra i cittadini europei: perché è diventato un lusso fare la spesa? Dobbiamo temere interruzioni di corrente durante l’inverno? A che punto è la transizione energetica e quanto possono contribuire i diversi paesi a salvare il pianeta?