Francesca  Parvizyar a.d. di Francesca Parvizyar International events

Francesca Parvizyar, 50 anni, nata a Palermo, ha assunto la carica di amministratore delegato di Francesca Parvizyar International events, società attiva nello sviluppo di business in USA e nella consulenza alle aziende italiane per le opportunità che il mercato americano offre, soprattutto nel Midwest, principalmente per l’area di Chicago, nello Stato di New York e nell’area di Los Angeles. La società si occupa sia di relazioni istituzionali che di attività legate ad eventi e promozioni in ambito economico e culturale, valorizzando le eccellenze ed i talenti italiani.

E’ stata, in precedenza,  Membro della Commissione Milano delle Sister Cities International,  un ente che si occupa per conto della città di Chicago dei rapporti internazionali con le città gemellate. E’ la prima volta nella storia di queste istituzioni che una persona non statunitense entri a farne parte. E’ stata chiamata in passato come consulente creativa in progetti istituzionali di rilievo per l’allora Sindaco di Milano Letizia Moratti. 

Francesca Parvizyar

Francesca Parvizyar è stata premiata con l’Ambrogino d’oro del 2022, ovvero la massima onoreficienza concessa dal Comune di Milano a chi si è distinto e ha dato lustro alla città. Essendo stata Ambasciatrice della città di Chicago a Milano, due città gemellate da 45 anni, ha avuto il merito di gestire in modo efficace le relazioni tra le due istituzioni cittadine diventando a tutti gli effetti il ponte di unione tra le due città. Per lo stesso motivo Francesca Parvizyar ha ottenuto in questi giorni anche un importante riconoscimento dalla NIAF – National Italian American Foundation – un’associazione statunitense, senza fini di lucro, nata con lo scopo di promuovere la cultura dell’Italia negli Stati Uniti e di fare da punto di riferimento per i circa 20 milioni di statunitensi che vantano origini italiane.

“Sono stata nominata Ambasciatrice della città di Chicago a Milano da Rahm Emanuel, ex sindaco di Chicago, membro del Partito Democratico e Ambasciatore di Biden a Tokyo, perchè ho competenza nell’area della moda”, spiega Francesca Parvizyar.

Su richiesta della città di Chicago, in occasione della Prima Biennale di Architettura/Arte e Design degli Stati Uniti d’America, ha portato il progetto “Bosco Verticale”, vincendo l’Award del Grattacielo più bello del mondo, concorrendo con le Nuove Torri Gemelle. E’ stato un punto di riferimento importante anche per il Presidente della Niaf, Robert Allegrini, che gia nel 2019 ha inviato una lettera referenziale all’Ufficio Relazioni Internazionali del Comune di Milano per l’impegno che Chicago e il Nord America attribuiscono a Francesca Parvizyar.

A Chicago, in occasione del “Columbus Day”, festività molto sentita negli Stati Uniti e soprattutto dagli italo-americani, Francesca Parvizyar è stata premiata da Ron Onesti, Presidente della JCCIA (Joint Civic Committee of Italian Americans) per aver organizzato e accompagnato le delegazioni italiane, in particolare Milano, radunando Sindaci e istituzioni e promuovendo l’Italia.

Infine, nel 2020, durante la pandemia, ha promosso il fondo di beneficienza del Sindaco Sala per la raccolta fondi della Città di Milano. Sempre durante la pandemia ha reso possibile la partecipazione di una studentessa del Liceo G. Agnesi di Milano al Progetto “Global Youth Ambassador Leadership”, interessante iniziativa di scambio tra le città nel mondo gemellate con Chicago volta alle studentesse meritevoli per capacità ed impegno.