Dilemma riposiziona i brand Tapì e Delage

Dilemma, agenzia di comunicazione strategica, ha lavorato al riposizionamento e alla nuova brand identity di Tapì, azienda internazionale nella produzione di chiusure per bevande e di Les Bouchages Delage, produttore francese di chiusure di alta gamma, prevalentemente per il settore spirits.

Entrambi i marchi fanno parte del Gruppo Tapì, di origine padovana e controllato da Wise Equity Sgr, che, dopo un grande sviluppo internazionale, con l’acquisizione di Les Bouchages Delage, avvenuta nel 2019, ha consolidato la sua presenza nel mercato delle chiusure di lusso.

A Dilemma è stato affidato il delicato e complesso compito di dare un nuovo posizionamento ad entrambi i marchi che esaltasse le loro peculiarità e definire il livello di interazione tra questi brand in una dinamica di gruppo. Da qui l’esigenza di calarsi in profondità nella realtà delle due aziende, analizzandone la gamma di prodotti e ridefinendone le segmentazioni.

Il lavoro, per quanto concerne Tapì, ha portato alla classificazione della gamma prodotti in cinque mondi concettuali, “Craft, Gourmet, Planet, Stile, Status”, sotto il cappello del company claim Uniqueness on Top per esaltare la creatività e versatilità del Brand. Ogni tappo a marchio Tapì è un piccolo capolavoro di tecnologia e stile italiano.

Il nuovo posizionamento di Delage, sintetizzato nel company claim “Cognac, France, 1941” ne enfatizza invece l’origine e la tradizione.

Entrambi i nuovi posizionamenti sono stati presentati al Luxe Pack di Montecarlo, una delle più importanti fiere del packaging di lusso.

Dilemma ha inoltre curato le attività di comunicazione che ha visto l’ideazione dei due video manifesto, l’allestimento grafico dello stand di gruppo, la rivisitazione dei siti web, l’impostazione grafica dei cataloghi e la gestione dei canali social.

E’ stata una bellissima sfida. Tapì e Delage sono anime diverse ma complementari che nell’unione hanno potenziato le loro peculiarità e questo, paradossalmente, ne ha rafforzato l’identità” afferma Davide della Pedrina, CEO e Head of Strategy di Dilemma. “E stato anche un lavoro molto complesso, che ci ha visto per lungo tempo a stretto contatto con il top management. Aver dato il nostro contributo strategico ad un’azienda italiana che è tra i leader a livello internazionale del proprio settore ci rende particolarmente orgogliosi.”

“Abbiamo scelto Dilemma perché volevamo una agenzia estremamente creativa che ci aiutasse nella ridefinizione del posizionamento delle due aziende del nostro gruppo in maniera più puntuale e, soprattutto, non convenzionale” aggiunge Roberto Casini, CEO di Tapì Group.


“È stato un percorso durato due anni nei quali, grazie al contributo di Dilemma, abbiamo rivoluzionato il modo di comunicare di Tapì, e definito in maniera univoca il posizionamento della nostra società francese Les Bouchages Delage. Dilemma si è confermata una agenzia estremamente creativa, con una capacità non comune di comprendere a fondo il DNA del nostro gruppo e di comunicarlo al meglio”
ha concluso Casini.