Forbes di Dicembre in edicola ancora con un numero doppio

BFC Media presenta il numero di dicembre di Forbes già disponibile in edicola con l’allegato gratuito Forbes Small Giants, il magazine dedicato alle PMI e l’elenco dei “100 Direttori Marketing e Comunicazione di successo”.

Il direttore di Forbes, Alessandro Mauro Rossi, ha voluto dedicare la cover story ad Alessandro Marinella in rappresentanza di una selezione di altre dieci aziende che, nonostante siano arrivate alla quarta generazione, hanno deciso di puntare fortissimo sull’innovazione magari anche sfruttando i nuovi strumenti digitali, come per esempio TikTok, che nonostante sia utilizzato in gran parte da giovani e giovanissimi, in realtà può rappresentare una leva di business importante per tutte le tipologie di imprese, da quelle nate recentemente sull’onda della trasformazione digitale a quelle secolari.

Forbes #62 arrivato in questo numero a ben 180 pagine, di cui 25 di pubblicità, contiene tantissimi servizi e approfondimenti tra i quali, oltre appunto all’elenco dei 100 direttori marketing e comunicazione di successo:

  • SINDROME CINESE: La classifica China Richest 2022 di Forbes fotografa la frenata dell’economia di Pechino. Il totale dei patrimoni dei 100 più ricchi del paese è di 907,1 miliardi di dollari, oltre 570 in meno rispetto a un anno fa. In cima, per il secondo anno consecutivo, c’è Zhong Shanshan, il re dell’acqua minerale.
  • LARGO AI GIOVANI: Nella moda, negli spirits, nel design e nel food. Le aziende hanno capito che per stare al passo con i tempi bisogna innovare con intelligenza, rispettando i principi della tradizione. E sono spesso le nuove generazioni a rappresentare la spinta necessaria per dare nuova linfa al business di famiglia.
  • IL FRONTE AFRICANO: La regione del Sahel fa i conti con povertà, instabilità politica e terrorismo islamico. Ed è la nuova arena di competizione per Occidente, Russia e Cina. Mosca ha sostituito la Francia e influenza l’area con leve economiche e militari. Mentre Pechino punta alle immense risorse naturali, dall’uranio al petrolio.
  • LA FONTE DEI SOGNI: La riduzione del costo dei lanci spaziali e nuove tecnologie rendono realistico un progetto nato più di mezzo secolo fa: produrre energia con grandi impianti solari in orbita. Un primo test ha dimostrato che è possibile. Potrebbe così nascere un’industria da mille miliardi di dollari.
  • L’INVERNO DELLE BIG TECH: Quest’anno le aziende tecnologiche hanno tagliato 140mila posti di lavoro, Meta ha annunciato i suoi primi licenziamenti. Gli utili delle grandi compagnie, anche se restano enormi, sono in calo. In Italia, il panorama è diverso: Microsoft, Google e Amazon accelerano, con una ricaduta sui territori di 15 miliardi.

In allegato a Forbes il magazine Small Giants dedicato alle PMI che, grazie al grande successo riscontrato, dal 2023 diventerà mensile. Forbes Small Giants #3 di oltre 130 pagine, di cui 22 di pubblicità, offre come sempre tanti spunti dedicati alle piccole e media imprese italiane. Tra i servizi più interessanti:

  • SEGUIMI SU TIKTOK: L’autenticità dei contenuti rende il social network un forte veicolo di promozione: da qui nasce “Seguimi” il programma educativo per le piccole medie imprese.
  • ECCELLENZA BERGAMASCA: Più di 4mila PMI e volumi produttivi al di sopra della media nazionale: articolazione in più cluster e resilienza sono le carte vincenti dell’imprenditoria locale.
  • RICCHEZZA NON SOLO PER LO SPIRITO: Le imprese culturali e creative in Italia valgono 88,6 miliardi e hanno un ruolo centrale nel processo di modernizzazione del nostro Paese.