EPIK firma l’intrattenimento di MAX&Co. con Tamagotchi 

EPIK firma il Natale di MAX&Co. attraverso l’intrattenimento di marca coinvolgendo attivamente il pubblico con un progetto interattivo, protagonista Tamagotchi, il mitico gioco di Bandai Namco che ha appassionato negli anni ’90 i Millennials di oggi.
Fino al 15 dicembre prenderà vita a Milano il Tamagotchi progettato in 3D con un’installazione vivente nella centrale Piazza San Carlo, sulla via dello shopping Corso Vittorio Emanuele II. 

Il gioco, legato alle cure ricevute dal virtual pet attraverso le funzioni “Eat, sleep, repeat”, presenti in grafica anche sulla capsule P/E 2023 “Tamagotchi in Paris”, punta al coinvolgimento diretto della community di MAX&Co. Tramite i social e secondo un piano editoriale di sondaggi, le persone potranno infatti influenzare le attività quotidiane di Tamagotchi: dal cibo allo sport, fino al risposo. 

L’operazione studiata da EPIK riguarda parallelamente diverse attivazioni out of home nel nome della mascotte animata a forma di uovo: oltre all’animazione in 3D realizzata da Studio Cirasa, saranno connessi al progetto anche i mezzi e i luoghi per spostarsi a Milano, come i tram Sirietto, vestiti fino a Natale con Tamagotchi e la stazione della Metropolitana 1 Duomo, interessata da una domination a tema fino all’11 dicembre. 

L’affissione rappresenta storicamente uno dei mezzi più utilizzati dal mondo della moda per comunicare, ma mai come in questo caso risulta tanto tradizionale quanto assimilabile a un concetto di svago e di intrattenimento” – racconta Nicola Lampugnani, partner di EPIK – “Oltre a movimentare alcuni luoghi simbolo di Milano, questo progetto è stato studiato per un’interazione puntuale tra il brand e le persone, offrendo un momento di sosta durante la frenesia che anima il periodo delle spese natalizie”. 

L’idea di base della &Co.llaboration con Tamagotchi nasce dall’associazione tra MAX&Co. e il fenomeno che ha fatto la storia degli anni 90 e primi 2000 con una chiave di lettura ironica e divertente. Attraverso le più recenti campagne di comunicazione – inclusi i fashion film Imperfect Is Perfect e Lady Oscar – MAX&Co. vuole mandare un messaggio chiaro e diretto, con un tone of voice fuori dal coro, reale ma sempre divertente, rivolgendosi a un target Millennials e Gen Z, spiega Maria Giulia Prezioso Maramotti, omnichannel retail director di MAX&Co. 

La collaborazione di EPIK con MAX&Co. ha avuto inizio con “The lady is back”. Il progetto, legato alla promozione tramite affissioni e sui mezzi out of home di Milano di una collezione dedicata alla serie animata Lady Oscar, ha generato un’attivazione spontanea e virale del marchio di moda. Per l’Autunno/Inverno 2022/23 EPIK ha realizzato la miniserie “Imperfect is Perfect”, per la regia di Riccardo Vimercati, on air sui social e sul sito MAX&Co.