Il Sizzle Video 2022 del Radio Advertising Bureau

di Claudio Astorriwww.astorri.it – Quello con il RAB Sizzle Video del Radio Advertising Bureau è un appuntamento annuale cui non si può sfuggire. Guardatelo! 5 minuti condensati e spettacolari sui perché della Radio. Con il target rivolto ai centri media e alle agenzie ma non solo. Fa bene guardarlo infatti anche a noi operatori… W la Radio!

Il RADIO ADVERTSING BUREAU è un’associazione basata negli U.S.A. che ha una missione che mi interessa dal mio sempre Radiofonico, dai primi anni ’80 in cui venni a conoscenza della sua esistenza e funzione. Finanziata dalle quote di iscrizione di migliaia e migliaia di stazioni, il RAB ha il compito di promuovere il mezzo Radio presso i centri media e le agenzie di pubblicità. Si tratta di un vero e proprio laboratorio di marketing Radiofonico con vista sulla comunicazione verso i big spender del mezzo con servizi di formazione rivolti anche agli operatori della Radio.

Tra le numerosissime attività del RAB c’è una istituzione rivitalizzante che è molto attesa in ogni anno: il rilascio del SIZZLE VIDEO annuale. Si tratta di un video della durata di 5 minuti circa nei quali sono narrati con un mix di scienza e arte i punti di forza del mezzo Radio. E la narrazione è largamente basata su dichiarazioni dell’altra parte della barricata, quella dei pubblicitari. RAB = Te la faccio vedere io la Radio! La scienza del video è nell’uso rigoroso di evidenze di ricerca, mentre l’arte sta nella spettacolarizzazione dei messaggi singoli e di quello complessivo. Ecco…

I messaggi Radio nel video del RAB

Splendido e utile, proprio come sempre. Il RAB Sizzle Video del 2022 contiene messaggi che è utile puntualizzare, anche a beneficio di chi non conosce l’inglese. Qui solo quelli principali:

  • L’incredibile massa di persone coinvolte dalla Radio ogni giorno è sostanza, è realtà.
  • La Radio è l’incredibile mezzo di comunicazione che si rinnova quotidianamente e che è capace di sviluppare messaggi in grandi dimensioni.
  • La forza della Radio sta nella sua connessione con le persone. Il che avviene nel corso dell’intera giornata e con un sentimento di partecipazione per cui esse si sentono parte del mezzo.
  • La tecnologia non potrà mai cambiare l’essenza della relazione tra la Radio e la sua audience.
  • E’ ancora il mezzo più credibile tra tutti per l’informazione e per l’intrattenimento.
  • E’ il mezzo più difficile in cui eccellere; quando una cosa funziona in Radio, allora è proprio un’idea molto rilevante che può funzionare ovunque.
  • La Radio ha la grande forza di muovere le persone e il business, soprattutto in chiave locale.
  • La “i” in Radio sta per interattività e integrità.
  • La Radio è importante perché è l’ultimo baluardo di libertà di comunicazione in ambito locale.
  • La Radio è in fase di riscoperta; è potente e soprattutto è ovunque.