L’impegno di iliad nella nuova campagna manifesto firmata TBWA/Italia

È on air la campagna manifesto di iliad, firmata da TBWA\Italia. Dopo aver portato la rivoluzione nel mondo della telefonia, iliad racconta, col suo solito tono di voce, il valore dei suoi impegni in Italia, il valore delle promesse mantenute, e il valore delle promesse che manterrà.

In un mondo frenetico e in continuo movimento, iliad, guidata dal CEO Benedetto Levi annuncia che rimarrà ferma: sì, ferma. Nei suoi valori, come la verità e la trasparenza a cui non rinuncia mai.
Nelle sue tariffe, che resteranno per sempre le stesse, senza rimodulazioni. Resta ferma nel mantenere le sue promesse e i suoi investimenti nel Paese, come gli oltre 3,8 miliardi di euro investiti in una rete proprietaria.

 “Restiamo fermi. Per non fermarci mai” è la line della campagna che vede contrapporsi ad un incipit caotico e impersonale, un racconto dinamico e proprietario. Questa contrapposizione viene accentuata dal trattamento visivo dello spot: la prima parte del film spenta e desaturata racconta con un montaggio serrato la frenesia della quotidianità e va in contrasto alla seconda parte in cui vengono messi in scena i valori e gli asset del brand con disparati espedienti visivi. Doppia esposizione, compositing, illustrazione frame by frame, scenografie 3D sono solo alcune delle tecniche che contribuiscono a fare, di ogni singola immagine, un vero e proprio elemento chiave, memorabile ed iconico.

Credits

Agenzia: TBWA\Italia

Chief Creative Officer: Mirco Pagano

Creative Director: Vittoria Apicella, Frank Guarini

Art Directors: Luca Attanasio, Yara Saad

Copywriters: Debora Crestale

Chief strategic and digital officer: Michael Arpini

Planning Director: Letizia Fabbri

Chief Growth Officer: Simone De Martini

Account Director: Claudio Mapelli

Account Executive: Chiara De Petris

Producer: Andreea Bafani

Production Company: Skipless

Regia: Dirk+Diggler

Partner: Giorgio Borghi

Executive Producer: Franziska Stubenruss

Producer: Michela Giordana

Direttore della Fotografia: Luca Costantini

Scenografia: Max Zucca

Costumi: Pablo Patanè

Post Produzione: Inner Space, Band, Andrea Vavassori

Sound Design: Lorenzo Confetto

Post Audio: disc2disc

Production Advisory: VA Consulting

Principal Consultant: Stefano Arbitrio

Production Advisor: Simona Secondi

Project Manager: Andrea Cenciarelli

Centro Media: PHD

Mezzi: TV e Digital

On air: 25 novembre 2022 Digital e 27 novembre 2022 TV