La Formula E presenta una nuova identità grafica e sonora

La Formula E ha presentato oggi una nuova identità grafica e sonora in vista della Stagione 9 del Campionato del Mondo ABB FIA Formula E e del debutto della nuova monoposto Gen3, con nuove gare in città iconiche del mondo, nuove squadre e un nuovo regolamento sportivo. 

La Gen3 – la monoposto elettrica più veloce, leggera, potente ed efficiente mai costruita – farà il suo debutto nella prima gara a Città del Messico il 14 gennaio, dopo i test pre-stagionali di dicembre a Valencia.

Il campionato continuerà con tre nuove città che ospiteranno per la prima volta le gare di Formula E: Hyderabad, India (4° tappa, 11 febbraio); Città del Capo, Sudafrica (5° tappa, 25 febbraio) e San Paolo, Brasile (6° tappa, 25 marzo).

Per la prossima stagione, McLaren e Maserati, nuove sulla griglia di partenza della Formula E, si uniranno ad alcuni dei più grandi nomi del motorsport, tra cui Jaguar, Porsche e Nissan, tra gli 11 team e i 22 piloti che si contenderanno il titolo mondiale.

Gli aggiornamenti del regolamento sportivo comprendono il ritorno alle gare su giri, l’assegnazione di un posto ai piloti esordienti nelle sessioni FP1 e il piano per l’introduzione di un boost di 30 secondi da 4kWh “Attack Charge” in gare selezionate, reso possibile dallo sviluppo della batteria EV più avanzata al mondo.

In concomitanza con l’inizio dell’era Gen3, la Formula E ha ripensato l’identità visiva e sonora del marchio ABB FIA Formula E World Championship.

Nuova identità grafica:

La nuova identità si ispira alla coppia istantanea dell’accelerazione elettrica.  Il sistema riflette anche il ruolo di catalizzatore dello sport, che aiuta i produttori ad accelerare le tecnologie dei veicoli elettrici, il ritmo con cui nuovi tifosi si avvicinano a questo sport, la velocità senza precedenti con cui lo sport ha raggiunto lo status di Campionato del Mondo FIA e, più in generale, la visione del campionato di accelerare il progresso umano sostenibile.

Il cuore della nuova identità è il Torque Loop, che rappresenta il dinamismo e l’energia alla base del marchio e dello sport. Questo sistema è all’origine del nuovo logo, del carattere tipografico e dei nuovi principi di animazione del marchio.

La Formula E ha mantenuto l’associazione principale con il blu come simbolo dell’elettricità, ma ha ampliato la sua tavolozza per includere un sistema di colori più ampio, consentendo al campionato di enfatizzare la sua offerta unica in tre modalità: sport motoristici di livello mondiale (Race); tecnologia all’avanguardia e credenziali di sostenibilità (Reason); e impatto positivo sulla comunità globale (Culture).

Il rebranding sarà implementato nei prossimi giorni, settimane e mesi, a partire dal patrimonio digitale della Formula E. Nel corso del nuovo anno, saranno messe online nuove funzionalità web e app per migliorare l’esperienza dei tifosi. Al momento del lancio della Stagione 9 a Città del Messico, la nuova identità prenderà vita dalla pista al marketing alle trasmissioni.

Il nuovo suono della Formula E:

Il suono è una delle qualità più distintive e dirompenti della Formula E fin dalla prima gara del 2014. Per la Stagione 9, è stata sviluppata una nuovissima identità sonora da utilizzare attraverso i canali di trasmissione, digitali e di marketing, con al centro il nuovo suono dell’auto da corsa Gen3.

Le registrazioni di prova delle auto da corsa sono state acquisite per formare la base dell’identità sonora, e le registrazioni sono state remixate in una suite di risorse sonore. Una nuova musica per la trasmissione e una colonna sonora completa sono state registrate agli Abbey Road Studios con un’orchestra di 55 elementi.

Henry Chilcott, Chief Marketing Officer della Formula E, ha dichiarato:

“Questa nuova identità fa parte della nostra missione di costruire una nuova categoria di sport di primo livello. È un sistema progettato per ispirare ed emozionare i fan di tutto il mondo e per creare una piattaforma più forte ed estensibile per i nostri partner, squadre, produttori ed emittenti”.