Nuova campagna adv per Riflessi

Per la nuova campagna adv l’architetto Bruno Tarsia cura per Riflessi uno shooting dove sono protagonisti i nuovi arredi del brand, tra i quali spicca il tavolo Shangai: un pezzo iconico del brand proposto nella limited edition in smoked grey trasparente e nella preziosa versione con piano in marmo cristallo imperiale.

Le collezioni sono inserite in ambienti che evocano l’idea di una casa dall’estetica contemporanea a contatto con il mondo esterno, la luce e la natura: il set si ispira a un ideale ritorno all’essenzialità e alla purezza di colori neutri e tonalità rilassati, con spazi ariosi e una disposizione armonica che enfatizza la versatilità degli elementi a firma Riflessi.

Come location sono stata selezionate due dimore nel cuore della campagna, una nelle Langhe e una nella provincia pavese: entrambe le residenze si caratterizzano per un’architettura di ispirazione brutalista di grande personalità in sinergia con il paesaggio circostante, dove materiali come cemento e legno si alternano a generose finestre in vetro. In entrambi i contesti la luce naturale invade gli interni e enfatizza i materiali, che vengono nobilitati con tagli prospettici geometrici in un continuo rimando alla ricca vegetazione del terreno circostante.

La prima fotografia selezionata per la campagna ha un mood bold e raffinato ed è allestita in un ampio living a doppia altezza che si lascia scoprire grazie alla luce esterna. Domina la scena il nuovo tavolo Shangai in edizione limitata: un elemento etereo e di grande carattere, proposto con base in metacrilato e top a botte in cristallo lavorato con un’elegante bisellatura perimetrale, entrambi con l’originale finitura fumè. Completano il set due sedute Vittoria dal design lineare e confortevole rivestite in morbido tessuto cangiante Maiori color ottanio e la nuova madia Ola con la caratteristica superficie tridimensionale a onde orizzontali, proposta con finitura titanio spazzolato a mano.

La seconda immagine vede la presenza di toni organici, in un ricercato gioco di rimandi cromatici ton-sur-ton, a partire dal tavolo Shangai con base in ottone spazzolato a mano e piano a botte in pregiato marmo cristallo imperiale: un quarzo naturale con venature color nocciola, che riprende i toni dei legni e del cemento dell’ambiente, il legno canaletto della madia Cross (con piano nuovamente in marmo cristallo imperiale) e il morbido tessuto Bouclè greige che riveste le sedute Sofia. Fa da sfondo al set, una parete con finestre a tutta altezza e la libreria Freewall con la sua struttura minimale, che svelano il paesaggio verdeggiante delle colline circostanti.