Fare soldi sul web: quali professioni digital sono più promettenti

Il mondo del lavoro sta cambiando, a voler essere precisi è già cambiato, così come le opportunità di guadagno. Parte di questo cambiamento è dovuto all’arrivo e all’evoluzione del mondo digital.

Esistono davvero tante opportunità per guadagnare online, sia per che si cerca un “primo” lavoro, sia per chi è alla ricerca di una seconda entrata per poter aumentare i propri guadagni.

Inoltre, si tratta di professioni che teoricamente sono alla portata di tutti, o meglio tutti possono quantomeno tentare una carriera nel mondo digitale, poiché la maggior parte dei lavori che si svolgono sul web non richiedono particolari lauree o percorsi di studio.

Come in tutti i campi lavorativi, così anche sul web, il successo non è assicurato poiché la concorrenza è molto elevata e proprio per questo nonostante, come già detto, non sia necessaria una laurea, studiare è comunque un qualcosa che può dare un vantaggio rispetto ad altri, ma più di tutto è la pratica che aiuta le persone a migliorarsi (anche nel mondo dei lavori digitali).

Sono diversi i modi con cui poter fare soldi sul web, ecco una breve presentazione di quelle che sono le professioni digital e quali di esse sembrano essere le più promettenti.

Vendita online e Digital marketer

Uno dei campi più sfruttati sul web è quello che riguarda la vendita online. Questo perché esistono diverse modalità con cui poter vendere prodotti, alcune più redditizie, altre meno.

Il dropshipping sotto questo aspetto è forse tra le idee migliori, poiché non richiede grossi investimenti e i rischi sono relativamente bassi. Si tratta di vendere prodotti di qualsiasi tipo ai clienti senza possederli materialmente e senza avere un magazzino, tutta la fase di spedizione sarà a carico dei fornitori. Il lavoro sarà incentrato principalmente sulle attività di marketing che portano alla vendita del prodotto e tutto ciò che è collegato ad esso come, ad esempio, la fidelizzazione del cliente.

L’affiliate marketing, invece, non ti permette di avere il pieno controllo sui prodotti che vendi, poiché si tratta di prodotti di aziende al quale ti leghi, per promuovere la loro merce, attraverso un network di affiliazione. Ciononostante, è un altro interessante modello di business, che può regalare ottime soddisfazioni in termini di profitto.

Proprio per le opportunità di guadagno che questo settore offre, uno dei lavori più richiesti e promettenti è quello del Digital Marketer, ovvero l’esperto di marketing presso un’azienda che si occupa della vendita di un prodotto in tutte le sue fasi di promozione.

Il mondo social

È probabilmente la parte più “critica” di tutto il mondo digital, ma allo stesso tempo è anche la meno compresa. Molti considerano i social come un qualcosa di frivolo quando a dire la verità di frivolo vi è solo il modo in cui spesso vengono usati.

Sono un’ottima risorsa, al contrario di quel che si pensa, per ottenere dei buoni guadagni. In particolar modo le figure dell’influencer e del content creator sono diventate ormai così presenti che non possono essere più ignorate.

Entrambe queste figure agiscono su diversi canali, ad esempio l’influencer è particolarmente attivo spesso su Instagram, dove costruisce un vero e proprio brand intorno a se stesso così da per poter ottenere sempre più follower, che non solo possono renderlo famoso, ma gli permettono anche di guadagnare attraverso l’influencer marketing (sponsorizzando propri prodotti o di terze parti).

Il content creator, invece, è molto attivo su social come Tik Tok (e non solo) che permette di monetizzare attraverso i contenuti che si pubblicano. Per quanto possa sembrare facile, in realtà, è richiesta un’abilità nel riuscire a capire sempre cosa in un determinato momento piace al pubblico e poi bisogna essere molto costanti nella pubblicazione dei contenuti.

In entrambi i casi la difficoltà maggiore è data sicuramente dalla forte concorrenza che rende difficile (ma non impossibile) emergere rispetto ad altri.

Vedi anche: Content management, come strutturarlo.

Guadagnare con le proprie passioni

Il sogno di ogni persona è quello di poter guadagnare dalle proprie passioni, ovvero facendo un lavoro che piaccia davvero. Non tutte le passioni però sono remunerative.

Grazie al web è sicuramente più semplice riuscire a creare lavori basandosi sulle proprie passioni come la fotografia, la scrittura, il disegno per poter dare libero sfogo alla propria creatività. In poche parole si tratta di diventare un freelance, ovvero di mettere a disposizione le diverse conoscenze che uno ha per chi ne ha bisogno e di essere pagati per questo.

Un dei vantaggi, oltre al fatto di lavorare con le proprie passioni, è sicuramente poter praticare questo tipo di mansioni da remoto, quindi senza noiosissimi orari di ufficio, senza un capo a cui dover dare conto.

Tra queste professioni una delle più richieste è sicuramente quella del copywriter, uno scrittore di testi persuasivi molto utilizzati nel campo del marketing e della vendita. Creare un blog permette, più di altre cose, di poter dare sfogo alla creatività. Inoltre, è possibile monetizzare il proprio blog in diversi modi, ad esempio post sponsorizzati o attraverso l’affiliazione.

Per la gioia di molti bambini e ragazzi è possibile guadagnare online anche giocando. Il mondo che ruota intorno al gaming sta, infatti, diventando sempre più ampio e profittevole.

Le opportunità che il web offre sono davvero tante ma, a differenza di quel che molte persone credono, non si tratta di una scorciatoia per poter ottenere soldi nel minor tempo possibile. Lavorare sul web richiede impegno, costanza, formazione e soprattutto tanta pratica.