Leonardo Campanelli Direttore della Business Unit Cardiovascolare Renale e Metabolica di AstraZeneca

Leonardo Campanelli assume il ruolo di Direttore della Business Unit Cardiovascolare Renale e Metabolica (CVRM) e succede a Filippo Fontana, recentemente nominato Presidente e Amministratore Delegato di AstraZeneca in Austria.

Leonardo Campanelli

In CVRM la sfida di AstraZeneca sarà ridefinire la pratica clinica per migliorare e prolungare la vita dei pazienti con malattie cardiovascolari, scompenso cardiaco, malattie metaboliche come il diabete, la steatoepatite non alcolica (NASH) e malattia renale cronica. 

Leonardo Campanelli ha maturato un’esperienza ventennale nel settore Farma ricoprendo diversi ruoli all’estero, per poi proseguire la sua carriera in Italia all’interno di AstraZeneca, dove ha assunto posizioni di crescente responsabilità nel Marketing fino al 2020, unendosi al team Globale di AstraZeneca con il compito di lanciare un nuovo progetto mondiale per migliorare la diagnosi dell’insufficienza renale cronica.

Oggi guida l’area cardiovascolare, metabolico e renale (CVRM). Laureato in Chimica Farmaceutica con un Master post-laurea in “Marketing e Management”, Leonardo ha inoltre maturato esperienze di docenza presso varie Università ed istituti formativi.