Festival del Cinema Nuovo – Films&Disability dal 5 al 7 ottobre a Bergamo

Dopo la sosta forzata a causa della pandemia, il Festival del Cinema Nuovo, la rassegna che premia i migliori cortometraggi interpretati da persone con disabilità,sceglie Bergamo per la sua XII edizione, che si terrà in città dal 5 al 7 ottobre 2022.

Due giorni di proiezioni, mercoledì 5 e giovedì 6, al Cinema Conca Verde e una serata evento di premiazione, venerdì 7, nella cornice del Teatro Donizetti, dedicati a quest’iniziativa che rappresenta un’esperienza importante nel panorama cinematografico internazionale.

Una collaborazione, quella tra il Festival e Bergamo, nata dal convinto coinvolgimento del Sindaco Giorgio Gori e dell’Assessora alle Politiche Sociali Marcella Messina, che guarda all’appuntamento di Bergamo Brescia Capitale della Cultura 2023, e al tema centrale della cultura come cura, proponendo, sin da questa edizione, una riflessione sul cinema come forma d’arte capace di aiutare le persone con disabilità ad emanciparsi, accrescere la propria consapevolezza e indipendenza e, soprattutto, divertirsi.

Il Festival del Cinema Nuovo nasce infatti con la volontà di creare momenti di gioia, soddisfazione e benessere tra i ragazzi con disabilità che vi partecipano. Le esperienze e le testimonianze raccolte durante le precedenti edizioni raccontano che fare cinema può favorire il raggiungimento dell’obiettivo psicosociale più profondo che sta alla base dell’impegno dell’Associazione Romeo Della Bella e di tutti gli Enti che partecipano al Festival.

ll progetto nasce, infatti, dalla mente e dal cuore di Romeo Della Bella, psicologo e psicoterapeuta impegnato a realizzare iniziative in grado di offrire nuove forme di protagonismo sociale alle persone diversamente abili, e prosegue, dopo la sua scomparsa nel 2016, grazie all’Associazione che porta il suo nome.

Dalla settima edizione del Festival, nel 2010, Mediafriends, l’associazione onlus di Mediaset, Mondadori e Medusa, concorre attivamente all’organizzazione della rassegna cinematografica e dal 2018 Fondazione Allianz UMANA MENTE, sostiene e promuove il progetto.

Oltre a rappresentare un evento di prestigio e interesse, il Festival quest’anno è straordinario anche per il numero dei partecipanti: più di 200, contro una media di circa 70 nelle edizioni precedenti.

Un traguardo che è frutto del grande lavoro fatto negli ultimi due anni volto a coinvolgere il maggior numero possibile di Centri e Cooperative.

Nell’autunno scorso è stato organizzato, con l’Istituto Cinematografico Michelangelo Antonioni, un corso di Cinema in 8 giornate, al quale hanno partecipato 60 Centri e Cooperative.

Le campagne di promozione del Festival, tutte pro bono, coordinate dalla Direzione Creativa di Mediaset e realizzate dalla stessa struttura per TV e Radio, dalle agenzie DENTSU CREATIVE Carat (dentsu italia) per digital e social, e dall’agenzia Coo’ee per stampa ed Outdoor, hanno contribuito alla notorietà ed alla partecipazione alla Rassegna. 

Come per le precedenti edizioni, il Festival del Cinema Nuovo può contare su una Giuria composta da personalità di spicco del panorama culturale italiano, con nomi importanti in rappresentanza del mondo giornalistico, della Televisione e del Cinema, presieduta da Pupi Avati.

Il 28 settembre è prevista anche l’inaugurazione di una mostra fotografica, che resterà in esposizione fino al 12 ottobre sul Sentierone (lato Piazza Matteotti), frutto dei meravigliosi scatti del fotografo finlandese Veikko Kahkonen e del generoso contributo di CONAD Centro Nord attraverso Fondazione Conad ETS.

Nelle serate di proiezione dei 26 film finalisti, al Cinema Conca Verde interverranno, il 5 ottobre, Paolo Ruffini (attraverso un contributo video) ed il 6 ottobre Francesco Villa del duo Ale e Franz, testimonial del Festival.

La serata finale del 7 ottobre, che sarà presentata da Gisella Donadoni, vedrà la partecipazione di alcuni personaggi del mondo dello spettacolo sensibili al tema della disabilità, che vivacizzeranno l’evento e premieranno i vincitori: Claudio Bisio, Lorenzo Licitra e il duo composto dal violinista Leonardo Moretti e dal pianista Andrea Speri.

Confermata anche la partecipazione di Roby Facchinetti, che premierà alcuni dei vincitori.