“CINEXPERIENCE – La comunicazione al cinema oggi e domani”

Per la prima volta, eccezionalmente, le 3 Concessionarie (DCA, MovieMedia, Rai Pubblicità) che curano il mezzo cinema in Italia si sono riunite per raccontare in modo coeso il ‘valore’ del media e del sistema cinema stesso e le prospettive per i prossimi mesi.

Maggioni – Perina – Poli – Martellini

“CINEXPERIENCE – La comunicazione al cinema oggi e domani”: questo l’evento tenutosi ieri 28 settembre presso il The Space Cinema Milano Odeon alla presenza di centinaia di ospiti provenienti da Aziende e Centri Media eorganizzato da FCP – Federazione Concessionarie Pubblicità in collaborazione con ANEC e Anica, Associazioni che rappresentano l’esercizio e la distribuzione cinematografica.

La serata è stata introdotta da Massimo Martellini, Presidente FCP, che ha espresso la propria soddisfazione per la ripresa delle attività associative svolte “in presenza” e per l’elevata partecipazione da parte delle diverse componenti del settore. In qualità di relatore è poi intervenuto Simone Gialdini (Presidente Cinetel e Direttore Generale ANEC) che ha illustrato il risultato più che positivo dell’iniziativa Cinema In Festa che, da domenica 18 a giovedì 22 settembre, ha proposto in tutti i cinema aderenti l’ingresso ridotto a € 3,50 di tutti i film in programmazione. Nei giorni della manifestazione si è infatti registrato un +317% di presenze rispetto alla settimana precedente e un +123% rispetto al 2021. L’azione è stata sviluppata in sinergia con Anica, come ha testimoniato anche Alice Panada (Marketing Director Notorious Pictures), e ha rappresentato sia uno stimolo al pubblico italiano per incentivare il ritorno in sala dopo la pausa forzata a causa della pandemia che un modo per valorizzare la straordinaria programmazione di titoli prevista nei prossimi mesi: da qui a fine anno sono previsti oltre 150 nuovi film tra blockbuster molto attesi e prodotti per tutti i generi e tutte le età – per un investimento complessivo in comunicazione sull’uscita a cura dei Distributori di oltre 80 milioni di euro – e che sono stati sintetizzati durante la serata da un editing video molto coinvolgente. Il 2022 segna infine un ritorno alla sala – che rimane il miglior modo per guardare i film – con oltre 20 milioni di spettatori in più rispetto al 2021.

Durante l’incontro sono stati evidenziati i plus del media cinema, illustrati direttamente dai Responsabili delle Concessionarie – Alessandro Maggioni (DCA), Fabio Poli (MovieMedia) e Vittorio Perina (Rai Pubblicità) – che gestiscono gli spazi sullo schermo e nei foyer di tutta Italia e che offrono un palcoscenico spettacolare per gli investitori pubblicitari per la stagione in arrivo. Le 3 Concessionarie hanno confermato il rinnovato impegno che tutto il sistema-cinema sta mettendo in campo per la realizzazione di una nuova annata cinematografica di grande impatto e per la creazione per lo spettatore di una esperienza cinematografica (la CinExperience, appunto) unica.