La qualità De Cecco merita una canzone

Arriva un’altra puntata della saga pasta De Cecco-Claudia Gerini-Can Yaman.

L’attrice aveva visitato la fabbrica De Cecco e aveva scoperto i segreti della famosa pasta abruzzese. Poi, li aveva ricordati ad ogni occasione a amici e commensali, tra i quali Yaman. Oggi, non si limita ad enunciarli, ma addirittura li canta.

Come capita nella “vita vera” basta una parola o una frase per farci venire in mente una canzone e la voglia di cantarla, spesso con parole cambiate, adatte alla circostanza.  Si dice: “è quasi mezzogiorno” e subito Claudia, in modo scherzoso ma da ottima cantante e attrice, reagisce cantando “facciamoci una pasta”, esibendosi in una personalissima rivisitazione di “Vecchio Frac”, famoso successo di Domenico Modugno, dove in realtà era “quasi mezzanotte”. Il testo modificato da Claudia elenca i principali plus della Pasta De Cecco: l’essiccazione lenta a bassa temperatura, il colore, il sapore e il profumo che così si conservano intatti, la famosa tenuta in cottura. 

Mentre Claudia e le sue amiche, divertendosi un mondo, cucinano un piatto di De Cecco, in montaggio alternato, vediamo Can. Il quale ha interiorizzato anche lui i valori di De Cecco, proprio come Claudia, ma reagisce in altro modo: automaticamente, quando si avvicina mezzogiorno, significa che è ora di un piatto di De Cecco. E andando -con un monopattino elettrico e capelli al vento- a casa di Claudia, sa che lì lo troverà.

Ma anche se si tratta di un’abitudine quotidiana, trovarsi davanti a un piatto di De Cecco non è comunque una cosa banale da tutti i giorni. Tant’è vero che prima di salire e mettersi a tavola, il bel Yaman si raccoglie i capelli, si abbottona la camicia e indossa un farfallino, o papillon. La cosa non sfugge a Claudia che lo loda scherzosamente per il papillon, mettendogli sul piatto di spaghettoni una farfalla di pasta cucinata apposta. A chi conosce il testo della canzone originale, non sfuggirà l’allusione al “papillon di seta blu”.

Forse la canzone diventerà un tormentone; di certo, è un modo originale di ribadire i plus di prodotto, ideato ancora una volta da Roberto Scotti e Lorenzo Zordan, titolari dell’Agenzia LoRo di Milano. Client Director Sonia Rocchi.

Per De Cecco: 

Direttore Commerciale Carlo Aquilano 

Group Product Manager Fabio Consalvi 

La regia è stata affidata a Maria Sole Tognazzi 

DOP Marco Bassano

CDP Groenlandia 

Executive Producer Leonardo Godano 

Producer Cecilia Passa.

Food Stylist Paola Pozzi

Stylist: Monica Gaetani

Montaggio: Marcello Saurino

Colorist: Alessandro Ammendola

Cover originale di Vecchio Frac di Paolo d’Errico

Le riprese sono avvenute a Roma i primi giorni di agosto.

La campagna andrà in onda dal 18 settembre con i formati 30” e 15”

Pianificazione media di MCM Group